Calciomercato Juventus, idea Roque per l’attacco

0

Il mese di giugno è iniziato da poco, ma ha già catturato l’attenzione dei tifosi con nuove contrattazioni dal risultato inaspettato e talvolta con finali imprevedibili. Ma ciò che accomunerà tutte le trattative dell’imminente finestra temporale estiva, è l’obiettivo di blindare la propria squadra in ogni settore. A tale sillogismo non si sottrae la Juventus che, in chiave calciomercato, si è focalizzata su Vitor Roque per rafforzare l’attacco bianconero. Si tratta di una scelta oculata e che avrebbe una certa continuità con l’altro calciatore brasiliano finito nel mirino: il centrocampista Douglas Diaz. Tuttavia ad interessarsi al numero 19 del Barcellona, ci sarebbe un’altra squadra di Serie A. Scopriamone di più sul classe 2005 insieme.

Calciomercato Juventus, come arrivare a Vitor Roque

Dopo 9 anni e 327 partite, il 28 maggio 2024, Alex Sandro ha detto addio alla Vecchia Signora. In meno di due settimane, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, si tingerebbe di giallo e verde per ben due volte. D’altronde anche la panchina torinese a breve verrà occupata da Thiago Motta, allenatore originario di São Bernardo do Campo. L’obiettivo della Continassa, in vista dell’imminente inizio della sessione estiva di calciomercato, è portare nuova linfa tra i ranghi del team. In particolare, sul versante offensivo si punterebbe su Vitor Roque e a centrocampo Douglas Diaz.

Calciomercato Juventus, idea Roque per l’attacco

L’energico attaccante avrebbe più chances di raggiungere Torino, se Moise Kean decidesse di lasciare la Juventus. A dover rispettare una particolare manovra di mercato, è anche il numero 6 degli Azulgrana. Quest’ultimo infatti farebbe il suo ingresso nella massima divisione italiana, attraverso uno scambio con Weston McKennie. A rendere più probabile il futuro con la maglia bianconera per l’orgoglio di Timotéo, è il ruolino di marcia raggiunto con il Barça. Si tratta di 16 gettoni, 2 goal e 353’ all’interno dell’ambito rettangolo verde. Tali cifre dimostrano come l’ex Athletico Paranaense, non abbia trovato sufficiente spazio in rosa. Infine non bisogna dimenticare l’interesse dell’Inter, dimostrato nei suoi confronti per un eventuale scambio sin dal 14 maggio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui