Calciomercato Juventus, obiettivo Di Gregorio: Giuntoli osserva, il Monza apre

0
Di Gregorio, Monza

Prime ed attente riflessioni nel mondo bianconero in vista della prossima estate. Al termine dell’attuale stagione in corso, si tenterà di rinforzare e ringiovanire i vari reparti con nuovi innesti di valore. A tal proposito, il calciomercato della Juventus si accende con l’obiettivo Di Gregorio: Giuntoli osserva, il Monza apre alla possibile cessione. L’estremo difensore dei brianzoli avrebbe infatti attirato in maniera particolare l’interesse della Vecchia Signora, che starebbe già lavorando per un tentativo d’affondo nei prossimi mesi.

Nelle ultime due stagioni, coincise con l’esperienza in Serie A del Monza, le qualità di Di Gregorio si sono rese note in tutto il loro splendore. Esiste ormai una versione della squadra brianzola con e senza di lui tra i pali. Grazie alle sue qualità trasmette sicurezza all’intero reparto, oltre a rendersi spesso protagonista attraverso interventi prodigiosi. I numeri collezionati parlano chiaro: 11 clean sheet in 22 partite giocate ed appena 17 gol subiti. Dati da vero top, di fronte ai quali la Juventus sembra essersi convinta. Sarà lui il futuro portiere di bianconeri? Lavori in corso, Giuntoli avrebbe un piano ben preciso per il suo eventuale acquisto.

Calciomercato Juventus, Di Gregorio il post Szczesny? Sì, ma a due condizioni

Sebbene ci si trovi ancora nel mese di febbraio, il calciomercato della Juventus pare essersi già acceso in vista dell’estate. Sarà Di Gregorio il post Szczesny? Sembra proprio di sì, ma a due condizioni. La prima si lega chiaramente al futuro dell’estremo difensore polacco. Attualmente il suo contratto è in scadenza nel giugno del 2025, bisognerà comprendere se si troverà o meno l’accordo per un prolungamento annuale (a cifre inferiori rispetto a quelle odierne). In caso di fumata nera, non andrebbe escluso un suo addio in estate per evitare di perderlo successivamente a parametro zero.

Anche un suo eventuale rinnovo, però, non chiuderebbe la porta all’arrivo di Di Gregorio. Il classe ’97, infatti, potrebbe trascorrere una stagione all’ombra di Szczesny, alternandosi con lui come aveva fatto lo stesso polacco ai tempi del suo arrivo con Buffon, per poi divenire il titolare a partire dall’annata successiva. Di fronte ad uno scenario simile, di conseguenza, potrebbe consumarsi d’altra parte l’addio di Perin. In ogni caso, la sensazione è che tra i pali della Juventus più di qualcosa potrebbe cambiare in estate. Il Monza non chiuderebbe la porta ad una cessione del proprio portiere, ormai pienamente pronto per il grande salto in una Big.

Le doti da supereroe del ruolo di Di Gregorio, infatti, sono sotto gli occhi di tutti. La concorrenza, proprio per questo motivo, non mancherebbe affatto. Stando a La Gazzetta dello Sport, anche Napoli e Roma sarebbero sulle sue tracce. La Juventus tenterebbe così di affondare il colpo usufruendo anche della seconda condizione fondamentale: la qualificazione in Champions League. Il tesoretto ricavato dall’approdo nella massima competizione europea permetterebbe l’investimento, che potrebbe aggirarsi intorno a 15 milioni di euro. Il piano B per i bianconeri porterebbe poi al nome di Marco Carnesecchi, anche se in questo caso eventuali trattative si presenterebbero al momento in salita. Le richieste economiche dell’Atalanta sono ad oggi molto elevate. La Dea non aprirebbe alla sua cessione per meno di 35/40 milioni di euro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui