Calciomercato Juventus, obiettivo Di Lorenzo: Giuntoli offre tre contropartite

0

La sessione estiva di scambi prossima all’apertura potrebbe riservare più di semplici sorprese ed avvicendamenti tra le varie squadre del massimo campionato italiano. Per quanto concerne il mondo bianconero, per esempio, le novità saranno molteplici. Oltre alla figura del nuovo allenatore, che salvo sorprese risponderà al nome di Thiago Motta, il gruppo squadra potrebbe accogliere nuovi volti di alto livello. Il calciomercato della Juventus, insomma, è destinato ad infiammarsi: adesso spunta l’obiettivo Di Lorenzo, Giuntoli offre tre contropartite

L’attuale capitano del Napoli, che solo un anno fa alzava al cielo da assoluto protagonista il terzo Scudetto della storia azzurra, sembra adesso essere giunto al momento dei saluti con l’ambiente. La stagione disastrosa della squadra, condita da un rendimento decisamente insufficiente, ha fatto incrinare anche i suoi rapporti personali con la tifoseria (sostituito tra i fischi nell’ultima giornata di campionato) e con la dirigenza in generale. Il suo agente non si è più nascosto, annunciando pubblicamente la volontà del ragazzo di cambiare aria in estate. Da qui, sembra pronta a scatenarsi una vera e propria asta per Di Lorenzo. Spunta così la clamorosa ipotesi legata alla Juventus, con Giuntoli pronto a compiere l’affondo.

Calciomercato Juventus, Giuntoli punta Di Lorenzo: offerta pronta per il Napoli

Nell’imminente calciomercato estivo la Juventus potrebbe realizzare un colpo a dir poco rilevante sia in termini di qualità in campo che di emotività. Giuntoli punta Di Lorenzo, il terzino del Napoli può seriamente diventare un’idea più che concreta per i bianconeri. Con l’arrivo di Thiago Motta in panchina la retroguardia zebrata tornerà a disporsi in una linea a quattro, di conseguenza un elemento di esperienza e talento come il classe ’93 rappresenterebbe il rinforzo ideale. D’altronde, in più, la Vecchia Signora andrebbe alla ricerca proprio di un terzino destro di spessore, oltre ad un nuovo centrale (Calafiori in pole) e un centrocampista (il sogno resta sempre Koopmeiners).

La chiave che potrebbe mettere in discesa l’operazione è rappresentata ovviamente dalla presenza di Cristiano Giuntoli nell’organico dirigenziale della Juventus. L’esperto uomo di mercato è stato una colonna portante del Napoli nel trionfo Scudetto e vorrebbe adesso convincere Di Lorenzo ad iniziare una nuova avventura al suo fianco, questa volta a tinte bianconere. Sarà da comprendere se l’eventuale approdo di Antonio Conte sulla panchina del club partenopeo possa in qualche modo capovolgere la situazione. Al momento, però, sembra che nulla riesca più a smuovere Di Lorenzo dall’idea di andar via. Le parole a Tv Play del suo agente, Mario Giuffredi, sono infatti state chiarissime: Vogliamo andare avanti per la nostra strada, cercando un altro progetto che dia grande fiducia a Di Lorenzo.

Ecco che, di conseguenza, la Juventus fiuta il colpo. Giuntoli è pronto a fare di tutto per anticipare la fitta concorrenza e compiere il grande sgarbo ai rivali del Napoli. Stando a quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il dirigente bianconero avrebbe già un’offerta pronta per il Napoli. Il club azzurro chiede 20 milioni di euro per lasciarlo andare, ma la cifra al momento sarebbe ritenuta eccessivamente alta. Per sopperire a ciò, l’idea sarebbe quella di presentare una proposta di poco inferiore, tra i 12 e i 15 milioni, condita però da una contropartita gradita dal nuovo progetto azzurro. Gli indiziati in tal senso al momento risponderebbero ai nomi di Perin (Meret potrebbe andar via), Rugani (ideale in caso di difesa a tre con Conte) e Kean (rinforzo in attacco attendendo l’erede principale di Osimhen). 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui