Calciomercato Juventus, prima offerta per Koopmeiners: la risposta dell’Atalanta

0
Calciomercato Juventus, prima offerta per Koopmeiners: la risposta dell’Atalanta

La stagione 2023/2024 si è ufficialmente conclusa per il mondo bianconero. La vittoria all’Allianz Stadium contro il Monza, nell’ultimo turno di campionato, ha chiuso un cerchio per riaprirne adesso un altro con più convinzione e consapevolezza. È per questo motivo che il calciomercato della Juventus già si muove: prima offerta per Koopmeiners, la risposta dell’Atalanta non si è fatta attendere. La Vecchia Signora sogna il grande colpo per il centrocampo, con il talento olandese ormai divenuto un pensiero fisso della dirigenza.

Da tempo Koopmeiners è il sogno proibito della Juventus. Considerando i numerosi ostacoli venutisi a creare nelle ultime stagioni in relazione al reparto mediano, sarebbe proprio lui l’inizio della soluzione per far tornare a brillare il centrocampo. Duttilità, fisicità, visione, talento e fiuto del gol: il classe ’98 incarna tutte le caratteristiche del grande giocatore, ormai non è più una sorpresa. La concorrenza in giro per l’Europa non mancherà affatto, con l’Atalanta conscia della possibilità concreta che dalla prossima stagione dovrà privarsene. Il suo futuro, tuttavia, potrebbe legarsi ancora alla Serie A, seppur sotto l’ombra della Mole.

Calciomercato Juventus, offerta per Koopmeiners

La Juventus accende il proprio calciomercato. Il club bianconero avrebbe già iniziato a muoversi su tutti i fronti, consapevole di come bisognerà rinforzare l’organico in vista della prossima stagione. Innanzitutto la nuova guida in panchina, che salvo sorprese risponderà al nome di Thiago Motta, sarà un elemento fondamentale per determinare i colpi in entrata. Il primo potrebbe essere Di Gregorio (affare in chiusura con il Monza per 20 milioni di euro), poi si tenterà anche l’affondo per Calafiori in difesa. A centrocampo, come noto da tempo, è invece Koopmeiners l’obiettivo numero uno. La Vecchia Signora avrebbe presentato una prima offerta all’Atalanta per il suo acquisto.

Stando a quanto riferito da Sky Sport, l’offerta della Juventus recapitata all’Atalanta per Koopmeiners sarebbe di 40 milioni di euro più altri 5 di bonus. Una cifra indubbiamente elevata, ma che al momento non soddisfa la Dea. Secondo il club orobico, infatti, il valore del ragazzo, sia per il rendimento mostrato in stagione che per le sue capacità in generale, sarebbe molto più alto. La base di partenza fissata da Percassi, dunque, sarebbe di ben 60 milioni di euro. Un gap di ben 15 milioni rispetto a quanto proposto da Giuntoli, che adesso deve studiare la giusta strategia per non perdere di vista l’obiettivo.

Davvero complesso ipotizzare che l’Atalanta possa rivedere al ribasso le proprie richieste economiche, specie dopo una stagione trionfale come questa. Ecco perché la Juventus dovrà inevitabilmente far cassa cedendo alcuni suoi tesserati attuali per tentare l’affondo decisivo al centrocampista. Koopmeiners è infatti ritenuto ad oggi l’elemento chiave per il calciomercato in entrata e per ricostruire il centrocampo. Alla cifra pretesa dalla Dea si potrà così arrivare tramite alcuni sacrifici. Si valutano le partenze di Huijsen, Iling-Junior, ma soprattutto McKennie, che ha il contratto in scadenza nel 2025. Occhio anche a Szczesny dopo l’arrivo di Di Gregorio. Meno probabile, al momento, un addio di Soulé. La sensazione è che Thiago Motta voglia valutarlo per bene durante la preparazione estiva, con il nuovo modulo (4-3-3) potrebbe restare ed essere protagonista.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui