Calciomercato Juventus: Rabiot torna a parlare del futuro incerto

0

Poche certezze e molti punti interrogativi quelli che sorvolano nell’emisfero bianconero della Juventus attualmente guidata in panchina da Massimiliano Allegri: in previsione della prossima stagione e del calciomercato sembrerebbe già pronta una rivoluzione interna, con nuovi innesti pronti a dare un volto rinnovato a Madama e alcuni dei calciatori di caratura più pesante messi alle strette nella decisione di restare o abbandonare la nave, proprio come il centrocampista francese Adrien Rabiot.

Il forte numero 25 della Vecchia Signora ha futuro sempre più in bilico, nel quale tutto potrà ancora succedere visto che il rinnovo di contratto sta tardando ad arrivare. La scadenza del cartellino con la Juventus arriverà ufficialmente in data 30 giugno 2024, alla fine dell’attuale stagione in corso. Lo stesso classe 1995 ha voluto mettere i puntini sulle “i” tornando ad esprimersi sulle prossime scelte personali. Non senza “spaventare” il popolo di fede juventina.

Calciomercato Juventus: il peso della Champions League su Rabiot

C’è forte aria di cambiamenti radicali in casa Juventus, con in prima linea la situazione tutta da seguire riguardo la possibile posizione poco salda del tecnico Massimiliano Allegri alla guida: sistemato questo, poi, l’estate di calciomercato dei bianconeri potrebbe essere un vero e proprio “via-vai” di pedine nello scacchiere, con attenzione particolare anche alle decisioni che verranno prese circa la permanenza o meno dell’abile centrocampista classe 1995 Adrien Rabiot, probabilmente unico rinforzo di un certo status (anche europeo) nell’intero pacchetto in quello specifico ruolo. Proprio nel ritiro della Nazionale francese, il transalpino si è messo a nudo circa il futuro in bilico. Le parole sono state estrapolate da TMW.

Alla domanda scottante, Rabiot ha replicato: “L’anno scorso sono rimasto alla Juventus sapendo che non avrei giocato l’Europa. Per il momento, tuttavia, non ho ancora deciso nulla del mio futuro. La prossima stagione dovremmo giocare la Champions League e partecipare al Mondiale per Club. Questi sono chiaramente fattori che incideranno sulla mia decisione definitiva. Ma al contempo aspetterò la fine dell’attuale stagione per parlare con il club e schiarirmi le idee”.

I media francesi, poi, hanno voluto estrapolare qualche informazione circa il possibile e tanto sperato ritorno a Parigi del centrocampista: “Sul mio possibile ritorno al PSG? Da quando sono alla Juventus ogni estate vedo associare il mio nome ai parigini. Da un lato riconosco sia molto lusinghiero. Dall’altro credo sia davvero complicato se si evidenzia il modo il cui il rapporto con il club andò a finire. Certo è che nel calcio non si possono chiudere porte, ma questa non sarà affatto la mia priorità”. Cosa si cela nelle dichiarazioni di Adrien Rabiot ce lo potrà soltanto svelare il tempo. Il contratto con la Juventus scade in data 30 giugno 2024. Perciò il primo passo spetterà di certo ai bianconeri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui