Calciomercato Juventus, Ronaldo sul piede di partenza?

0

L’uscita anticipata dalla Champions League della Juventus ha portato sconpiglio alla Continassa. L’eliminazione ha dato il via ad una rivoluzione che è iniziata con il cambio in panchina quando Sarri, dopo solo un anno, ha lasciato il posto a Pirlo, ingaggiato appena una settimana prima per guidare la Juventus U23. Con il cambio tecnico sicuramente la rivoluzione proseguirà in sede di mercato dove la società piemontese cercherà di accontentare le richieste del neotecnico. Molte voci di calciomercato legate alla Juventus ovviamente rigurdano la stella Cristiano Ronaldo.

L’asso portoghese, acquistato per portare sul tetto d’Europa la Vecchia Signora, manca da troppo tempo alle fasi finali della competizione e fonti vicine a lui raccontano di un Cristiano particolarmente scontento dell’attuale situazione.

Calciomercato Juventus, Ronaldo offerto a tutti

A preoccupare particolarmente l’ambiente ci ha pensato il biografo di CR7, Guillem Balague, che ha dichiarato che “la Juve avrebbe deciso di liberarsi del portoghese”. Secono Balague il procuratore di Ronaldo, Jorge Mendes, avrebbe avuto istruzioni per cercare di sistemare il suo assistito. Non a caso anche poco prima della partita di ritorno contro il Lione circolava forte la notizia che vedeva molto vicini Ronaldo e il PSG

Oltre che alla squadra parigina, sempre secondo Balague, Ronaldo sarebbe stato offerto dal suo entourage anche al Barcellona del suo “rivale” Messi. Il biografo ha dichiarato che nonostante i numerosi sondaggi nessuno sembri interessato al calciatore sia per la sua età sia per l’elevato ingaggio percepito.

Per ora, tramite il giornale spagnolo “As”, l’entourage di Ronaldo ha smentito queste voci dicendo che il portoghese ha un contratto in essere con la Juventus fino al 2022 e che il giocatore ha intenzione di rispettarlo ma le scelte dirigenziali, tra cui quella di puntare su un tecnico alla prima esperienza su una panchina, sembrano rivolte ad una vera e proprio rivoluzione per ridurre il monte ingaggio e svecchiare la rosa attuale. 

 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui