Calciomercato Lazio, inserimento per Gudmundsson: Lotito tenta il Genoa

0
Calciomercato Lazio, inserimento per Gudmundsson: Lotito tenta il Genoa

Lavori in corso in casa biancoceleste in vista della prossima stagione. Dopo i numerosi addii eccellenti, la formazione capitolina ha già iniziato a rifarsi il look. Da poco sono stati ufficializzati alcuni nuovi arrivi, ma il calciomercato della Lazio non si ferma: inserimento per Gudmundsson, Lotito tenta il Genoa. Sarebbe infatti pronta una proposta per far vacillare giocatore e club, sorpassando in maniera per certi versi clamorosa ed inattesa la fitta concorrenza. Sarà senza ombra di dubbio un periodo di autentica rivoluzione per le Aquile romane.

Sono già stati resi noti in maniera ufficiale i primi due acquisti della Lazio. Il club ha infatti annunciato sui propri canali social e sul proprio sito l’arrivo in primis di Tijjani Noslin dall’Hellas Verona. Il duttile attaccante ritroverà così mister Baroni, entrambi saranno alla prima esperienza in una Big. Momento del grande salto anche per Loum Tchaouna, il secondo innesto arrivato a titolo definitivo dalla Salernitana. Adesso, i fari sono puntati sul grande sogno: Albert Gudmundsson. Strada ad oggi in salita, tuttavia Lotito pare intenzionato a provarci davvero. Sarebbe pronta una proposta alletante, che potrebbe seriamente tentare il Genoa.

Calciomercato Lazio, Lotito punta Gudmundsson: Greenwood sullo sfondo

La Lazio prosegue nel proprio calciomercato all’insegna della rivoluzione. Dopo le partenze di Felipe Anderson e Luis Alberto, il club capitolino deve necessariamente rinnovare il proprio organico, avviando un nuovo ciclo dalle ottime prospettive. Gli arrivi di Noslin e Tchaouna non saranno gli unici. Lotito punta Gudmundsson. Il talento islandese, ambito da svariati top club dopo la stagione d’oro portata a termine con il Genoa, sembra davvero pronto al grande salto. A tal proposito, stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, anche i biancocelesti sarebbero pronti a tentare l’affondo per lui.

Ad oggi lo scenario si presenta complesso soprattutto a causa della concorrenza agguerrita. Tuttavia, le strade del calciomercato, si sa, sono infinite ed improvvisamente mutevoli. Proprio per questo motivo non sono da escludere sorprese. La Lazio vorrebbe seriamente inserirsi nella corsa per Gudmundsson, sfruttando anche la fase di stand-by dell’Inter. I nerazzurri, infatti, fin qui apparsi in pole per l’islandese, per affondare il colpo dovrebbero prima cedere alcuni esuberi come Correa e piazzare in uscita anche Arnautovic. È chiaro di conseguenza che Lotito dovrà tentare il sorpasso proprio in questo momento.

La pretesa economica del Genoa è la stessa di qualche mese fa, ovvero 30 milioni di euro. La proposta alla quale starebbe pensando la Lazio, invece, si aggirerebbe intorno ai 20 milioni più il cartellino di Cancellieri come contropartita tecnica. Questa è l’offerta intorno alla quale medita Lotito e di fronte alla quale il Grifone, sprovvisto ad oggi di altre richieste, potrebbe vacillare. Qualora l’affare Gudmundsson non dovesse andare in porto, per la Lazio resta Greenwood sullo sfondo. L’esterno inglese, seguito anche dalla Juventus, rimane un potenziale obiettivo. Anche lì, però, bisognerà alzare la posta in gioco. I biancocelesti avrebbero già messo sul piatto 20 milioni più il 50% sulla futura rivendita, ma il Manchester United ha rifiutato. Possibili rilanci dipenderanno anche e soprattutto dal futuro dell’islandese.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui