Calciomercato Lazio: Wieffer al posto dei partenti

0

Non comincia benissimo il post-stagione dei biancocelesti. Con Luis Alberto che sembra in partenza e Kamada che probabilmente non rinnoverà, Lotito deve già guardarsi intorno per dei possibili sostituti. Oltre all’arrivo di Tchaouna per gli esterni e l’attesa di Pavlidis per rinforzare l’attacco, sembra che Tudor abbia consegnato una lista di richieste al proprio presidente. Da questa lista la Lazio ha tirato fuori il nome di Mats Wieffer, regista di ideatore di gioco nel Feyenoord. Il centrocampista viene da una stagione straordinaria, dominata a livello domestico. Oltre a dettare i tempi di gioco dei bianco-rossi, ha impreziosito le sue 29 presenze stagionali con 5 reti e 3 assist. La strada per arrivare al centrocampista è impervia, visto che ha rinnovato lo scorso anno e ne ha ancora 3 a contratto. Lotito verrà chiamato a un esborso importante per averlo a disposizione da subito.

Calciomercato Lazio: Wieffer al posto dei partenti

Wieffer-Lazio: come cambia il centrocampo

Ovviamente Wieffer non sarà il sostituto diretto di Kamada. E neanche quello di Luis Alberto. Mats arriverebbe più come creatore di gioco. Date le ultime notizie che arrivano dal mondo biancoceleste, sarebbe più un doppione di Guendouzi che ha ricevuto interesse da Juventus e Aston Villa. Il compito di trequartista dietro a una o più punte verrebbe poi ricoperto da un ulteriore nuova aggiunta. Ancora da individuare sul mercato. Per questo è importante avere una rosa completa il prima possibile: dare a Tudor tutto il tempo di provare più combinazioni. Con Wieffer e Rovella, la coppia di centrali sarebbe già pronta e completa. Ideali per recuperare la sfera e imposta la nuova azione. In caso di emergenza poi, Mats potrà essere schierato anche sulla linea dei difensori. E anche per avere ulteriore qualità nella costruzione dal basso.

Vedremo però, se Lotito si convincerà a investire al più presto. Sul calciatore olandese suonano diverse sirene inglesi pronte a farlo sbarcare in Premier.

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui