Calciomercato Lecce: occhi su Dilrosun del Feyenoord

0

Nel mercato di gennaio il Lecce ha messo in cima alla lista dei suoi obiettivi per l’attacco Javairô Dilrosun, esterno olandese di proprietà del Feyenoord. Infatti, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, in questi giorni le due società avrebbero intensificato i loro contatti per impostare al meglio la trattativa. La volontà di Pantaleo Corvino è quella di regalare un attaccante al tecnico D’Aversa, visto che per un po’ dovrà rinunciare a Banda, partito con la nazionale dello Zambia per la coppa d’Africa, e all’infortunato Sansone. 

L’offerta del Lecce per Dilrosun del Feyenoord

Dilrosun in questa stagione ha collezionato soltanto 8 presenze e vorrebbe avere più spazio. Il calciatore ha già espresso il suo gradimento per la destinazione, avendo tanta voglia di misurarsi con il campionato italiano. Secondo il portale olandese 1908.nl, però, il Feyenoord avrebbe rifiutato la prima offerta di prestito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni da parte del club salentino, preferendo una cessione a titolo definitivo. Tuttavia, ci sono comunque buone probabilità che l’affare possa andare in porto. D’altronde Corvino non è nuovo a questo tipo di colpi dall’estero che poi spesso si rivelano delle vere e proprie sorprese. Ulteriori sviluppi sono attesi nel corso della prossima settimana. 

Calciomercato Lecce: occhi su Dilrosun del Feyenoord

Il profilo di Dilrosun

Dirlosun è un esterno offensivo di piede mancino, molto veloce e tecnico che gioca prevalentemente sulla fascia destra. Il classe ’98, cresciuto nelle giovanili di Ajax e Manchester City, prima di approdare nell’estate 2022 al Feyenoord, ha militato nell’Hertha Berlino e nel Bordeaux. Lo scorso anno, tra Eredivisie, Europa League e Coppa d’Olanda ha totalizzato 6 gol e 6 assist in 43 presenze. Le sue caratteristiche si sposerebbero alla perfezione con il 4-3-3 di D’Aversa, dove c’è bisogno di ali abili in contropiede ed in grado di saltare l’uomo. Insomma, l’olandese potrebbe essere il rinforzo giusto per il reparto offensivo del Lecce già tecnicamente molto valido. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui