Calciomercato Milan: concorrenza Manchester United per Zirkzee

0
Calciomercato Milan: concorrenza Manchester United per Zirkzee

Il futuro di Joshua Zirkzee rimane incerto nonostante un’apparente preferenza per il Milan, l’attaccante olandese non ha ancora deciso dove giocherà la prossima stagione e il suo addio da Bologna è l’unica certezza al momento: l’assenza di un accordo definitivo tra Moncada, Furlani e Kia Joorabchian, agente del calciatore, lascia aperte diverse possibilità, tra cui un possibile trasferimento in Inghilterra in sede di calciomercato, al Manchester United. Secondo quanto riportato da The Athletic, il classe 2001 convocato da Koeman per sostituire Brobbey agli Europei sarebbe entrato nel mirino dei Red Devils.

Calciomercato Milan: il Manchester United ha voglia di Zirkzee

Il club inglese è alla ricerca di un attaccante con caratteristiche differenti da quelle di Rasmus Hojlund. Niente meno che il grande investimento dell’estate 2023 costato oltre 70 milioni di euro dall’Atalanta. Joshua Zirkzee potrebbe rappresentare il tassello mancante per il Manchester United, e chiaramente anche per un Milan ora pressato in chiave calciomercato, capace di legare il gioco e connettere i reparti. Questo ruolo complementare al danese, che alla sua prima stagione ad Old Trafford ha segnato 16 gol tra campionato e coppe, renderebbe l’ormai ex Bologna un acquisto strategico e non una mera alternativa.

Il suo profilo è esattamente ciò che serve ai Red Devils per compiere il salto di qualità tanto desiderato. Il principale ostacolo per il Manchester United sarebbe, tuttavia, di natura economica. Dopo aver speso 188 milioni di sterline nell’estate 2022 e altri 125 milioni nel 2023, il tecnico Erik ten Hag avrà a disposizione un budget limitato di circa 50 milioni di sterline per il prossimo mercato estivo. Questo vincolo rende necessarie alcune cessioni per finanziare nuovi acquisti. Tra i giocatori in uscita figurano Jadon Sancho e Mason Greenwood. Che potrebbero essere ceduti rispettivamente alla Juventus e al Borussia Dortmund. Queste vendite sono fondamentali per aumentare le entrate del Manchester United e consentire l’acquisto di Zirkzee.

Il Milan, tuttavia, non ha intenzione di mollare la presa e continua a lavorare per convincere l’olandese a vestire la maglia rossonera. La trattativa rimane aperta e si preannuncia combattuta. Il futuro di Joshua Zirkzee si presenta quindi incerto e avvincente. Con il giocatore che continua a essere al centro delle attenzioni di due dei più grandi club europei. Sarà interessante vedere come evolverà la situazione nei prossimi mesi e quale sarà la decisione finale del calciatore e del suo entourage.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui