Calciomercato Milan: idea Badiashile per la difesa

0

Il mercato invernale si avvicina sempre di più e diverse squadre hanno già iniziato a ricercare i profili giusti per rinforzare il proprio organico. Tra queste c’è il Milan che per la difesa, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, ha messo nel mirino Benoit Badiashile del Chelsea. Il centrale francese potrebbe essere un’ottima alternativa alla coppia titolare formata da Tomori e da Thiaw. 

Milan, idea Badiashile per la difesa: i dettagli 

Badiashile, arrivato lo scorso gennaio al Chelsea per circa 40 milioni di euro dal Monaco, in questa stagione ha trovato ben poco spazio a causa di un problema fisico. Il club rossonero vorrebbe prelevare il mancino di origini congolesi in prestito. I Blues, dal canto loro, potrebbero anche pensare di aprire a questa opzione per permettere al ragazzo di rilanciarsi. Tuttavia, tra i difensori in uscita ci sarebbe già Chalobah. Dunque, è difficile pensare che possano privarsi anche del classe 2001. Resta da valutare la volontà della società inglese e soprattutto quella del suo allenatore Pochettino. In ogni caso, il Milan, visti gli infortuni occorsi a Kalulu e Pellegrino che saranno indisponibili ancora a lungo, e i frequenti stop di Kjaer, fermo tutt’ora ai box, interverrà senza dubbio sul mercato per ovviare all’attuale emergenza nel reparto difensivo

Calciomercato Milan: idea Badiashile per la difesa

 Gli altri nomi sul taccuino rossonero per la difesa

Il club del presidente Scaroni, oltre a Badiashile, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, ha inserito sul proprio taccuino altri nomi papabili per rimpinguare il pacchetto arretrato di Pioli. Tra di essi c’è il polacco Kiwior, ex Spezia, ora in forza all’Arsenal su cui ci sarebbe la concorrenza della Roma. Anche lui rappresenta una pista percorribile soltanto in prestito. Altro giocatore della Premier sondato dal Milan è Lloyd Kelly del Bounremouth che, però, si libererebbe a zero soltanto a giugno. Inoltre, per il futuro si tiene d’occhio Alessandro Marcandalli, classe 2002 di proprietà del Genoa, che sta avendo un ottimo rendimento alla sua prima stagione in Serie B con la maglia della Reggiana. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui