Calciomercato Milan: Juan Miranda dal Betis si avvicina

0

Complice un inizio di stagione altalentante sotto il punto di vista dei risultati e preoccupante sotto il piano degli infortuni, il Milan del tecnico Stefano Pioli dovrà approfittare dell’imminente sessione di calciomercato invernale per rinforzare una rosa costretta a delle importanti limitazioni finora: la “coperta”, tra gli altri punti del campo, risulta corta lungo la corsia difensiva di sinistra, quella in cui il solo apporto del francese Theo Hernandez, seppur brillante, non può essere abbastanza per il prosieguo della stagione e gli impegni ad essa annessi, motivo per il quale dal Real Betis i rossoneri avrebbero puntato il giovane ed intraprendente spagnolo Juan Miranda. Il giocatore era già finito sotto i riflettori della società milanese.

Calciomercato Milan: Miranda è il vice-Theo Hernandez perfetto

Abile palla al piede, rapido nel pensiero e fisicamente portato anche per difendere sulla propria linea, il terzino sinistro attualmente in forza al Real Betis, in Spagna, Juan Miranda risulterebbe il colpo sul calciomercato da vice-Theo Hernandez ideale per l’allenatore del Milan Stefano Pioli. Stando a quanto riportato da Ilmilanista.it, il classe 2000 non è mai stato così vicino al club rossonero. Già nelle scorse settimane il giocatore in maglia numero 3 aveva dimostrato il proprio interesse nel continuare in Italia il proprio percorso di crescita.

Da sottolineare, poi, che il contratto di Miranda con il Betis è in scadenza imminente. In data 30 giugno 2024 il terzino non sarà più vincolato al club biancoverde, almeno sulla carta. Sì, perché il Milan potrebbe addirittura decidere di acquistarlo a titolo definitivo senza aspettare la fine della stagione già nel corso del mercato di gennaio. La strada economicamente più intelligente da percorrere risulterebbe una. Quella che vedrebbe la società di Milano mettere sotto contratto già dal prossimo mese lo spagnolo. Andandolo ad accogliere, però, dal prossimo anno calcistico e garantendosi il parametro zero. Il classe 2000 ha già fornito 1 assist al momento nelle dodici partite giocate finora tra LaLiga e l’Europa League.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui