Calciomercato Milan, Lopetegui sempre più vicino, ma i tifosi si oppongono

0

Nelle ultime ore il Milan e Julen Lopetegui sembrano essere in procinto di venirsi incontro e programmare la nuova stagione. Tra i tanti nomi comparsi negli scorsi giorni, il sostituto di Pioli probabilmente sarà l’ex blancos.

Calciomercato, il Milan ripartirà da Lopetegui? I tifosi si ribellano.

Che il Milan voglia cambiare allenatore ormai non è più un’ipotesi, ma il nome che adesso sembra prendere il volo nel calciomercato rossonero è quello di Lopetegui. Cardinale ha intenzione in questo calciomercato di virare su di lui per la prossima stagione, viste le difficoltà di accordarsi con Conte e vista anche la poca fiducia in un allenatore inesperto come Van Bommel. È Fabrizio Romano a riportare ad oggi la notizia di un accordo sempre più vicino tra le parti, ribaltando così il possibile affare Lopetegui-West Ham. Lo spagnolo a quanto pare sembra essere attratto dalla prospettiva rossonera e sembra essere visto anche di buon occhio da Zlatan Ibrahimovic. 

Nome conosciuto, allenatore che in Europa ha avuto ottimi risultati, ma anche momenti meno brillanti. Due facce diverse che si possono riassumere in due fasi: una nella gestione brusca della Spagna e poi quella fallimentare del Real Madrid post Zidane e CR7; la seconda nella cavalcata vincente con il Siviglia nella vittoria dell’Europa League. Bei ricordi per lo spagnolo, un po’ meno per i cugini interisti. Ovviamente mettiamo da parte la mai iniziata avventura con il Wolveramphton, risolta nell’agosto di quest’anno a causa dei problemi finanziari.

Il problema principale adesso è convincere i tifosi rossoneri, che avevano dato la loro preferenza ad Antonio Conte, ritenuto l’unico in grado di risvegliare il diavolo. La Curva Sud rossonera con un comunicato ha lanciato la petizione con l’hashtag #Nopetegui, invocando alla dirigenza un cambio di rotta. Sono state raggiunte persino più di 1000 firme. Lopetegui e la società con il mercato avranno questo duro compito, ma bisognerà aspettare i risultati del campo. Sullo sfondo rimangono i nomi di Van Bommel, Farioli del Nizza e anche De Zerbi (al momento più un sogno che realtà).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui