Calciomercato Milan: possibile ritorno a sorpresa per Rebic

0

Siamo giunti agli sgoccioli di un’ennesima tranche di calciomercato invernale dalle numerose sorprese, soprattutto per ciò che concerne il campionato italiano di Serie A: tra coloro che nel Bel Paese, invece, starebbero ancora aspettando di vedere cosa potrebbe offrire la sessione di acquisti e vendite, nelle sue ultime ventiquattro ore circa, risulterebbero esserci in particolare la Juventus di mister Massimiliano Allegri, alla ricerca di un centrocampista low-cost aggiuntivo per la rosa, e il Milan del tecnico Stefano Pioli, in attesa di capire come si svilupperà la situazione legata al possibile rientro in rossonero di Ante Rebic dopo una prima parte di stagione al Besiktas piuttosto discutibile. Come per i bianconeri potrebbero essersi aperte le porte per un clamoroso ritorno, quello di Roberto Pereyra, anche per la formazione di capitan Davide Calabria si starebbero malleando importanti scenari.

Calciomercato Milan: Rebic non convince il Besiktas

Dopo aver onorato la casacca del Milan per quattro stagioni, riconducibili nello specifico alla messa in campo di centovetitré presenze, 29 gol e 17 assist tra campionato e coppe (e la vittoria dello scudetto nella stagione 2021/22), l’attaccante croato Ante Rebic ha ceduto alla corte del Besiktas nella scorsa sessione di calciomercato estivo. In data 31 luglio 2023, di fatto, il club turco ha strappato a parametro zero il cartellino del classe 1993. Arrivato in Turchia come importante innesto per l’offensiva dei bianconeri, il numero 7 non ha affatto inciso come sperato fino ad ora.

Le statistiche raccolte dall’inizio dell’attuale stagione calcistica fino ad ora mettono in mostra l’ambientamento mai avvenuto di Rebic. Il croato ha solcato in campo in venti occasioni, di cui solamente in tre partite è riuscito a partire titolare, facendo registrare un apporto in attacco di 1 rete e 5 assist. Stando a quanto riportato dal portale turco Sporx, inoltre, nelle ultime settimane il comportamento dell’ex rossonero avrebbe subìto un peggioramento. Soprattutto con il nuovo allenatore del Besiktas, tale Fernando Santos. Quest’ultimo avrebbe dichiarato di essersi reso conto di alcuni modi di fare del calciatore mai visti prima.

Al netto di ciò, adesso i bianconeri turchi potrebbero decidere di terminare immediatamente con anticipo il contratto sottoscritto dallo stesso Ante Rebic. Con scadenza naturale fissata al 30 giugno 2025. Andando a liberarsi del calciatore croato la formazione di mister Santos andrebbe a risparmiare decisamente sul monte ingaggi. Attualmente il numero 7 percepisce ben 3,5 milioni di euro. Attenta alla situazione scomoda che vedrebbe il classe 1993 in uscita dal Besiktas, la società del Milan potrebbe tornare a sorpresa. La scorsa estate era partito da Milano come esubero. Adesso, invece, facendo anche conto delle prestazioni altalenanti degli uomini di mister Pioli, l’ex rossonero tornerebbe utile.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui