Calciomercato Milan, Saelemaekers in bilico: addio in arrivo?

0

Il mese di agosto è già stato dimezzato dalle scure del tempo e le temperature cominciano a calare, ma c’è uno sport che continua a sorprendere: il calcio. Le trattative della sessione estiva di mercato sono entrate nel vivo e il volto di tutte le squadre subisce continui cambiamenti. Ciò avviene attraverso un’incessante sequela di rinnovi, cessioni e acquisti. Quest’ultimi hanno l’obiettivo di blindare tutti i settori e conferire la possibilità di aggiustare il tiro dopo qualche defaillances. A tale mantra non si sottrae il calciomercato del Milan, nel quale Alexis Saelemaekers è in bilico e si prospetta il suo imminente addio. Ma per scoprire cosa ha provocato tale decisione in Via Aldo Rossi, è necessario fare un passo indietro.

Calciomercato Milan, Saelemaekers è pronto a dire addio?

Alexis Saelemaekers è diventato ufficialmente calciatore del Diavolo l’uno settembre del 2020. Per giungere a tale data vi è stato un lunghissimo corteggiamento da parte dei meneghini e un impegno non indifferente dell’allenatore Stefano Pioli. Nonostante il lungo rodaggio tra le file dell’Anderlecht, il ventiquattrenne a Milanello non ha corrisposto a pieno alle aspettative sui possibili risultati da raggiungere. A dimostrare la sua marginalità nel progetto milanista, nell’annata 2022/2023, sono le statistiche: 39 presenze per un totale di 1838’ all’interno dell’ambito rettangolo verde.

Calciomercato Milan, Saelemaekers in bilico: addio in arrivo?

La partita che aveva lasciato uno spiraglio per la sua ripresa, è stata quella disputata contro il Napoli ad aprile. Proprio in quell’occasione è riuscito ad eludere la difesa azzurra e mettere a segno il quarto goal per il Milan. Tuttavia a far propendere il suo nome nella lista dei giocatori in partenza, è anche il ruolo marginale riservatogli nella fase del precampionato. Infatti durante gli allenamenti ha svolto delle sedute separato dal gruppo. Inoltre la sua presenza è stata centellinata dal coach rossonero e i tifosi l’hanno visto in campo soltanto per una manciata di minuti.

Seguendo pedissequamente le trattative di mercato e i nuovi inserimenti, si denota che nella nuova rosa a disposizione del cinquantasettenne parmigiano, per il belga rimane ben poco spazio. Per quest’ultimo, tenendo conto che il suo contratto è in scadenza il 30 giugno 2026, avrebbero mostrato interesse il Besiktas, il Villarreal e il Betis Siviglia. La formula prescelta dai milanesi per le eventuali negoziazioni, sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto. A questo punto non resta altro che aspettare i prossimi aggiornamenti di calciomercato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui