Calciomercato Napoli, Allan ceduto all’Everton

0

Il calciomercato del Napoli passa anche per le cessioni. Il primo a salutare la squadra, dopo 8 stagioni trascorse in Italia, è Allan che approderà in Premier, all’Everton.

La società londinese ha battuto la concorrenza di Borussia Dortmund e Atletico Madrid. L’Everton verserà nelle casse del Napoli per il cartellino del calciatore 25 milioni di euro più 3 di bonus.
Allan in questa sua nuova avventura inglese ritroverà Carlo Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo conosce già il calciatore avendolo allenato, prima di essere esonerato, proprio mentre sedeva sulla panchina del Napoli tra il 2018 e 2019.

Allan esordisce nel nostro campionato con la maglia dell’Udinese nel 2012. Nel 2015 si trasferisce a Napoli dove diventa uno dei punti fermi della squadra, sfiorando lo scudetto nell’anno dei 91 punti, con un totale di 209 presenze e 9 gol. L’esperienza partenopea dell’ex numero 5, nonostante le vicende di quest’anno che lo hanno visto impegnato spesso a partita in corso, è stata molto positiva ed è culminata con la conquista della Coppa Italia (unico trofeo vinto da quando è in Italia) durante la stagione appena conclusa.

Calciomercato Napoli, Allan lascia un posto libero a centrocampo

Con la sua partenza, Allan lascerà un buco nel centrocampo del Napoli. La società sarà dunque costretta a muoversi sul mercato per rimpiazzare il calciatore brasiliano. Le scelte che la dirigenza prenderà saranno orientate ad accontentare le richieste di Gennaro Gattuso. L’allenatore del Napoli infatti, anche in queste prime uscite stagionali, pare predisposto a provare un nuovo modulo, il 4-2-3-1, per affrontare la prossima stagione.

In questo ipotetico scenario, l’alternativa numero 1 per sostituire Allan sarebbe Jordan Veretout, centrocampista della Roma, da tempo seguito da Giuntoli. Il calciatore francese ha un contratto che lo lega alla società della capitale fino al 2024 ma l’agente non ha chiuso tutte le porte per un possibile approdo in maglia azzurra del suo assistito.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui