Calciomercato Napoli: irruzione della Juventus per Samardzic

0

Il difficile periodo che sta affrontando il Napoli in campo sembra avere seguito anche fuori dal terreno di gioco: il primo e probabilmente unico colpo del calciomercato di gennaio, attualmente in corso, Lazar Samardzic era praticamente in cassaforte, ma la società della Juventus capitanata dal direttore tecnico Cristiano Giuntoli ha fatto una vera e propria irruzione tra le trattative di partenopei e Udinese con l’obiettivo di sorpassare la squadra di mister Walter Mazzarri nella rincorsa al forte e giovanissimo centrocampista. Attualmente, quindi, risultano essere bloccati i discorsi per l’acquisto del classe 2002 da parte dei campioni d’Italia in carica. Stessi che stanno facendo più di qualche fatica in Serie A fino a questo momento della stagione.

Calciomercato Napoli: accordo tra Juventus e agente di Samardzic

La rivalità a tutto tondo tra la fazione azzurra del Napoli e quella bianconera della Juventus continua ad alimentarsi anche in sede di calciomercato: la mezz’ala di inserimento al momento di proprietà dell’Udinese, tale Lazar Samardzic, è adesso conteso tra le due società del Bel Paese, nonostante nei precedenti giorni i partenopei fossero praticamente sicuri di poterlo accogliere come nuova pedina a disposizione del tecnico Walter Mazzarri. Di fatto, gli azzurri e i friuliani avevano trovato un accordo definitivo per il passaggio in Campania del talento classe 2002 sulla base di un trasferimento immediato alla cifra di 20 milioni di euro più 5 milioni di bonus.

Persino l’agente del calciatore, nonché padre, Mladen Samardzic, ha deciso di mandare avanti le trattative in quanto risultante soddisfatto dalle proposte economiche. Quando tutto sembrava in via di definizione, però, ecco che la Juventus ha deciso di inserirsi a capofitto. A dire la verità i bianconeri lo starebbero seguendo già dalla scorsa estate. Stessa in cui l’Inter non è riuscita a metterlo sotto contratto. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, il padre-agente di Lazar Samardzic avrebbe stretto un accordo economico con Cristiano Giuntoli.

Di conseguenza la situazione relativa al passaggio del centrocampista dall’Udinese al Napoli sta subendo un importante stallo. La società della Vecchia Signora avrebbe un altro tipo di strategia per accaparrarsi le prestazioni sportive del classe 2002. L’idea della presidenza bianconera è quella di bloccare il nativo di Berlino già in questa finestra di calciomercato, ma lasciarlo ulteriori sei mesi ad Udine fino al termine della stagione 2023/24. Per poi, infine, inserirlo ufficialmente nella rosa a disposizione di mister Massimiliano Allegri a partire dalla prossima. Nelle prossime ore si deciderà il futuro di Samardzic, con l’apparente ed incredibile sorpasso della Juventus sul Napoli che farà molto discutere.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui