Calciomercato Napoli, Ngonge ad un passo: accordo con l’Hellas Verona, le cifre

0

Sembra davvero in procinto di consumarsi un vero e proprio stravolgimento offensivo con protagonisti due club di Serie A. Il calciomercato del Napoli si accende, Ngonge è ad un passo: accordo con l’Hellas Verona, le cifre soddisfano gli scaligeri. La società gialloblù avrebbe aperto ad un nuovo addio eccellente in questa sessione invernale, con il giovane talento belga sempre più vicino a vestire i colori azzurri.

Resosi decisivo anche nello scorso turno di campionato, grazie al gol vittoria realizzato contro l’Empoli, Cyril Ngonge potrebbe adesso essere pronto al grande salto in una Big. Numerosi club lo avevano messo nel mirino, su tutti la Fiorentina, tuttavia adesso l’affondo del Napoli pare abbia spazzato via qualsiasi diretta concorrente. Il club partenopeo, infatti, avrebbe raggiunto un accordo totale con l’Hellas Verona per prelevare il giocatore già in questo calciomercato invernale.

Calciomercato Napoli, è fatta per Ngonge: Mazzarri lo attende

Dopo aver rinforzato la difesa con l’arrivo di Mazzocchi e il centrocampo con l’imminente prestito di Traoré da Bournemouth (affare in dirittura d’arrivo), il calciomercato del Napoli si infiamma anche in attacco. È fatta per Ngonge, il talentuoso esterno classe 2000 appare vicinissimo ai colori partenopei. Sorpasso totale sulla Fiorentina, l’offerta presentata dal club di De Laurentiis avrebbe soddisfatto a pieno l’Hellas Verona.

Come riferisce l’esperto di mercato Fabrizio Romano attraverso i propri social, le cifre dell’operazione hanno convinto la società scaligera a lasciarlo partire. Napoli ed Hellas Verona avrebbero infatti trovato l’intesa sulla base di 18 milioni di euro più bonus. La Fiorentina, invece, non sarebbe andata oltre i 12. La palla passa adesso al giocatore, con il quale dovranno definirsi i dettagli del suo contratto. Il sì di Ngonge al trasferimento, in ogni caso, ovviamente non mancherebbe.

Il countdown per Ngonge al Napoli pare ormai iniziato, Mazzarri lo attende per poter usufruire di un nuovo rinforzo offensivo di ottime prospettive. Il belga nasce come esterno destro d’attacco, ma gode di un’ampia duttilità. Potrebbe disporsi su entrambe le fasce, rappresentando, almeno inizialmente, un’alternativa a Politano e Kvaratskhelia. All’occorrenza, però, sarebbe in grado di posizionarsi anche al centro dell’attacco. Il suo arrivo, infine, accenderebbe ancor di più l’allarme intorno alla gestione di Lindstrom. Oggetto misterioso del mercato estivo, rischierebbe di vedere il suo minutaggio ridursi ulteriormente.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui