Calciomercato Napoli, Osimhen può partire: casting De Laurentiis

0

Vincere il terzo campionato della propria storia per il Napoli e tutta la propria tifoseria è stato un evento da ricordare per sempre e incorniciare nelle pagine di storia del club e del calcio italiano in generale. Tuttavia, dopo aver messo in porto uno sforzo del genere nella scorsa stagione con il condottiero Luciano Spalletti, i partenopei stanno procedendo spediti verso un anno piuttosto negativo, sia per quanto riguarda i propri singoli giocatori come Khvicha Kvaratskhelia e Victor Osimhen, spesso anche coinvolti in discorsi spigolosi di calciomercato, che per ciò che concerne la figura altalenante di chi ha ereditato il ruolo dell’ormai CT della Nazionale italiana, ossia il rientrante Walter Mazzarri. Più nello specifico, però, ci sarebbe da approfondire la situazione legata al futuro prossimo della stella nigeriana dell’attacco campano.

Calciomercato Napoli: se Osimhen fa le valigie è caccia al sostituto

Capace di siglare un bottino assoluto di 26 gol e 5 assist nel corso della passata stagione di Serie A, la prima punta classe 1998 Victor Osimhen ha realizzato il sogno di un intero popolo, quello di Napoli, di alzare al cielo il terzo scudetto della propria storia e, allo stesso tempo, il desiderio personale di divenire il miglior marcatore della competizione: tuttavia, se fino a neanche sei mesi fa il nigeriano aveva dimostrato tutto l’immenso talento, nell’attuale stagione 2023/24 le cose non sembrano andare bene, sia per quanto dimostrato in campo finora con i numeri offensivi che per i rapporti sempre più agli sgoccioli con la società e con la tifoseria che starebbero portando alla scelta di inserire il calciatore sul prossimo calciomercato estivo.

In realtà, presumibilmente, la scelta di abbandonare alla fine dell’anno calcistico la piazza campana sarebbe in primis quella del nigeriano. Negli scorsi giorni Osimhen ha pubblicato un video nel quale ha fatto ben capire e presagire che il suo futuro sarà lontano dagli azzurri. Rimarcando nello specifico che la sua scelta è già stata presa, e che verrà sicuramente rispettata anche dopo giugno. Non prima, però, di aver onorato la maglia del Napoli fino all’ultima occasione disponibile in stagione.

Stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, i nomi che il presidente Aurelio De Laurentiis avrebbe iniziato a seguire in ottica mercato per sostituirlo sarebbero cinque. Il primo risponderebbe a quello di Jonathan David dal Lille, mentre il secondo alla sorpresa classe 2000 Victor Boniface attualmente in forza al Bayer Leverkusen. Entrambi i prospetti offensivi sono anche seguiti dal Milan in Italia. Gli altri tre nomi risulterebbero essere quelli di Santiago Gimenez del Feyenoord, Benjamin Sesko del Lipsia e Joshua Zirkzee del Bologna. Il tutto per un presumibile investimento economico attorno ai 50 milioni di euro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui