Calciomercato, Piatek: probabile ritorno in Italia

0

Sempre più probabile un ritorno in Italia per Krzysztof Piatek, centravanti polacco classe ’95. L’attaccante, infatti, piace a diversi club di Serie A. Nei giorni scorsi il Torino sembrava interessato al cartellino del giocatore per il mercato di Gennaio. Adesso la strada più probabile sembra essere un ritorno a Genova con la maglia del Grifone con la quale aveva esordito in Serie A nella stagione 2018/19.

La situazione in casa Genoa

La formazione rossoblù, guidata dall’ex milanista Andrij Ševčenko, cerca un rinforzo per il suo attacco dopo aver chiuso per i difensori Hefti e Ostigard. Il grifone si trova infatti a dover affrontare una situazione di classifica preoccupante. La formazione di Ševčenko ha collezionato solo 11 punti nella prima parte della stagione e si ritrova terzultima in piena zona retrocessione, segnando appena 19 gol in 19 partite. Un bottino abbastanza deludente se si pensa che proprio il polacco Piatek, nella sua prima stagione al Genoa aveva segnato da solo lo stesso numero di gol in 21 presenze tra campionato e Coppa Italia, diventando l’idolo dei tifosi genoani e, allo stesso tempo, l’incubo delle difese degli altri club avversari. Il Genoa ha già trovato l’accordo con l’Herta Berlino per un operazione intorno ai 17 milioni di euro. Si attende solo la decisione del giocatore che si è preso qualche ora per valutare la situazione e riflettere sul proprio futuro calcistico. 

Piatek e il ritorno in Italia: i numeri

L’attaccante polacco Krzysztof Piatek era arrivato al Genoa a Giugno 2018, esordendo per la prima volta in gare ufficiali l’11 Agosto nella partita di terzo turno di Coppa Italia contro il Lecce vinta dal Grifone per 4-0. In quell’occasione segna quattro gol in 37 minuti giocati diventando il primo giocatore genoano a segnare un poker in quella competizione. Il 26 Agosto esordisce con un gol anche in Serie A contro l’Empoli, partita vinta poi per 2-1. Un inizio scoppiettante per un esordiente che continua a sorprendere andando a segno in ognuna delle prime sette giornate di campionato, un traguardo raggiunto prima solo da Ezio Pascutti e Gabriel Batistuta. I numeri impressionanti portano la dirigenza del Genoa alla sua cessione, e dopo appena mezza stagione in rossoblù viene ceduto al Milan nel Gennaio 2019. Al Milan non brilla come a Genova e viene progressivamente messo ai margini del progetto. A Gennaio 2020 viene ceduto a titolo definitivo all’Herta Berlino in Bundesliga dove ha all’attivo 52 presenze e 12 reti.

Calciomercato, Piatek: probabile ritorno in Italia

Tempo di riscatto 

Adesso Piatek cerca il riscatto e potrebbe trovarlo con un ritorno in Italia nel club che lo ha lanciato. Il Genoa potrebbe essere l’occasione giusta per il centravanti polacco che aveva salutato troppo presto i tifosi rossoblù lasciando l’amaro in bocca. Di certo sarà accolto a braccia aperte a Genova dalla sua ex squadra che ha bisogno disperatamente di un bomber che la trascini in salvo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui