Calciomercato Roma, idea Baldanzi: l’Empoli fissa il prezzo

0

Il corrente mese di gennaio potrebbe nascondere ancora diverse sorprese per quanto concerne il massimo campionato italiano. Nel calciomercato della Roma, ad esempio, prende quota l’idea Baldanzi: l’Empoli fissa il prezzo del suo gioiello. Il club giallorosso lo avrebbe improvvisamente messo nel mirino soprattutto in virtù del nuovo modulo utilizzato da mister Daniele De Rossi, ovvero il 4-3-2-1. Date le ottime qualità e le ampie prospettive future sul suo conto, Tommaso Baldanzi rappresenterebbe indubbiamente un’opzione in entrata più che valida per il calciomercato della Roma. Andrebbe a rinforzare in maniera nitida la zona della trequarti, offrendo un’alternativa di alto livello a Dybala ed El Shaarawy. Il tutto, al momento, resta più una suggestione che altro. Nulla andrà però escluso da qui al termine di questa sessione invernale.

Calciomercato Roma, Baldanzi nel mirino: addio Belotti?

Il calciomercato della Roma potrebbe accendersi improvvisamente con un’idea parecchio intrigante. Baldanzi è nel mirino, e i giallorossi lo avrebbero puntato già in questa finestra invernale. Il possibile affare ad oggi non si presenta in discesa. Seppur negli ultimi mesi non sia riuscito ad esprimersi al meglio a causa dei postumi di un infortunio alla caviglia, il ragazzo sarebbe ancora centrale nella missione salvezza dell’Empoli.

Nonostante ciò, secondo quanto riferito da Sky Sport, la dirigenza della Roma avrebbe approcciato i primi contatti con l’entourage del giocatore. Una sorta di sondaggio, dunque, per comprendere se ci possano essere spiragli per un trasferimento. Baldanzi avrebbe dato la sua approvazione per un eventuale passaggio in giallorosso. Non va escluso lo scenario di una trattativa con l’Empoli da qui alle prossime settimane.

Nel frattempo, per l’appunto, l’Empoli fissa il prezzo di Baldanzi: serviranno almeno 15 milioni di euro, difficile ipotizzare un’operazione in prestito. Per tentare l’acquisto, però, per la Roma sarà necessario prima sfoltire la rosa. Occhio in questo caso al possibile addio di Belotti. Per l’ex Torino, seppur sia sfumato lo scambio con Ikoné della Fiorentina, non è da scartare l’ipotesi di una cessione last minute. In tal modo sarebbe possibile tentare l’affondo per il giovane e talentuoso trequartista italiano classe 2003.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui