Calciomercato Roma: idea Firmino per l’attacco

0

La Roma, impegnata nella lotta per la Champions e nel ritorno dei quarti di Europa League, sta già iniziando a programmare la prossima stagione. Il ds Tiago Pinto è alla ricerca dei profili giusti per rinforzare la rosa giallorossa e alzare ancora di più l’asticella della competitività. Infatti, secondo quanto riporta il sito calciomercato.com, dopo Aouar, la Roma starebbe pensando ad un altro parametro zero, ovvero Roberto Firmino, attaccante che si libererà dal Liverpool a fine giugno. 

Calciomercato Roma: idea Firmino per l'attacco

Calciomercato, Roma su Firmino: i dettagli dell’offerta

Il brasiliano nelle ultime sessioni di mercato è stato spesso accostato all’Inter ma i nerazzurri non hanno mai fatto un’offerta concreta per acquisire il calciatore. In questo caso, invece, l’approdo in Serie A del classe ’91 non è un’ipotesi così remota. Il club giallorosso, infatti, si sta muovendo per anticipare la concorrenza e cautelarsi anche in vista di un’eventuale partenza di Abraham. Stando a quanto raccolto dal giornalista turco Ekrem Konur, la Roma avrebbe intenzione di offrire a Firmino un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Tuttavia, al momento è difficile dire quanto la società capitolina sia vicina al giocatore.

Firmino: esperienza internazionale e voglia di riscatto

Firmino potrebbe essere convinto ad accettare l’offerta della Roma dalla centralità che gli garantirebbe Mourinho all’interno del proprio scacchiere tattico. Come detto, l’addio di Abraham non è assolutamente da escludere e qualora dovesse concretizzarsi l’ex Hoffenheim sarebbe il suo sostituto ideale nel ruolo di centravanti. Insieme a Dybala, inoltre, formerebbe una coppia di tutto rispetto con pochi eguali in Serie A. La Roma vede in lui l’uomo adatto per puntare in alto grazie alla sua esperienza internazionale e alla sua voglia di riscatto. L’attaccante del Liverpool, infatti, nelle ultime due stagioni è stato meno brillante rispetto al passato. Cambiare aria venendo in Italia potrebbe regalargli nuovi stimoli e permettergli di tornare a dimostrare pienamente il suo indiscusso valore.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui