Calciomercato Roma, Riccardo Calafiori vicinissimo al Cagliari

0
Calciomercato Roma, Riccardo Calafiori vicinissimo al Cagliari

Il calciomercato ancora deve iniziare ufficialmente ma i primi colpi iniziano ad arrivare: sembra ormai fatta per il passaggio di Riccardo Calafiori dalla Roma al Cagliari.

Il terzino italiano, classe 2002, era finito sotto la lente di diversi club (tra cui anche l’Hellas Verona) ma è stata la società di Tommaso Giulini ad assicurarsi le prestazioni sportive del giovane talento.

L’accordo tra le due società è stato trovato sulla base di un prestito secco, fino a fine stagione. Una vera e propria rivoluzione per il Cagliari di Mazzarri che in pochissimi giorni pare abbia chiuso anche per altri due innesti.

Calciomercato Cagliari, Riccardo Calafiori dalla Roma è l’innesto giusto per salvarsi?

La situazione dei sardi in classifica è preoccupante quindi era prevedibile una sorta di rivoluzione, prima della ripresa del campionato, per dare una scossa all’ambiente.

È chiara la speranza della società rossoblù (e del tecnico): puntare sulla voglia del giovane terzino di farsi notare. Riccardo Calafiori infatti ha mostrato delle buone doti ma a causa dell’elevata concorrenza è mancata la continuità. La scorsa stagione, sotto la guida di Fonseca, il terzino ha giocato 8 partite (3 in Serie A e 5 in Europa League) mettendo a segno anche un gol. Quest’anno la situazione è un po’ migliorata: arrivati al giro di boa il calciatore ha raccolto già 9 presenze (6 in Serie A e 3 in Conferece League) fornendo ai compagni 2 assist

È plausibile immaginare che Calafiori andrà a prendere il posto di uno tra Dalbert e Lykogiannis come 5° di centrocampo a sinistra. Però, prima di addentrarci in discorsi tecnico/tattici dobbiamo attendere l’ufficialità del trasferimento che potrebbe arrivare non appena i giallorossi chiuderanno la trattativa (in entrata) per Maitland-Niles

Per non perdevi nessun aggiornamento continuate a seguirci. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui