Calciomercato Roma, Under pedina di scambio per arrivare a Milik

0

In casa Roma, dopo l’ufficialità del cambio al vertice, è già tempo di pensare al mercato. Il nuovo presidente Dan Friedkin, subentrato a James Pallotta solo un paio di giorni fa, si è subito incontrato con l’amministratore delegato, Guido Fienga. I due hanno discusso delle strategie da adottare sul mercato per migliorare la rosa. Il primo rinforzo per il tecnico Fonseca, che vuole cautelarsi in caso di partenza di Dzeko, potrebbe arrivare nel reparto avanzato. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, il profilo ideale individuato dalla Roma sarebbe quello di Arkadiusz Milik, attaccante in uscita dal Napoli, sul quale è forte anche l’interesse della Juventus.

Calciomercato Roma, la chiave per Milik è Under

Napoli e Roma lavorano per sbloccare la trattativa. De Laurentis e Fienga sanno che lo scambio dei giocatori sarebbe la soluzione ideale per conciliare gli aspetti economici a quelli tecnici.

L’idea di base per arrivare all’ariete polacco del ’94 è quella di proporre il giocatore turco, classe 1997, più un conguaglio in favore dei partenopei da circa 15 milioni di euro.

In questo modo il Napoli colmerebbe subito il vuoto lasciato da Callejon con un giocatore, ritenuto sia da Gattuso che da Giuntoli, in grado di ereditare tale responsabilità. D’altro canto la Roma non resterebbe scoperta in avanti in caso di partenza di Edin Dzeko (sul quale è forte l’interesse dell’Inter). 

L’unico che dovrebbe ancora convincersi resta appunto Milik che negli ultimi mesi è stato un obiettivo concreto della Juve anche grazie alle indicazioni di Sarri. La società bianconera aveva già trovato un accordo col calciatore ma non con il Napoli che sarebbe più contento di cedere l’attaccante ad un’altra società. 

In quest’ottica l’inserimento dei giallorossi cambia tutto. Anche in virtù degli affari passati (vedere Diawara e Manolas) non sembra utopico che in questa sessione di calciomercato Milik vada verso Roma e Under verso il Napoli. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui