Calciomercato Sassuolo, via libera alla cessione di Berardi: tre club alla finestra

0

Questa stagione appena conclusa potrebbe essere stata l’ultima stagione di Domenico Berardi con la maglia neroverde. Nonostante il prolungamento di contratto, che lo lega al club emiliano fino al 2027, la sua cessione potrebbe non essere mera utopia. A raccontarlo, il noto portalo sportivo di calciomercato.com, che svela un’apertura da parte del club neroverde alla cessione del 10 calabrese. Il calciatore, in ben 11 anni trascorsi in Emilia, è sempre stato corteggiato da diversi club di Serie A. Ora, a 28 anni, è forse arrivato l’ultima opportunità per Berardi di compiere il salto di qualità, approdando in un top club. Le voci di calciomercato sono insistenti, e un addio al Sassuolo da parte di Domenico Berardi potrebbe diventare presto realtà. 

Calciomercato sassuolo, via libera alla cessione di Berardi: i dettagli

Come anticipato, durante il corso degli anni, il club neroverde ha sempre resisto alle avances per il suo capitano, diventato ancor più centrale dopo l’arrivo di Dionisi. Ora, però, il club neroverde potrebbe optare per un sua cessione, con il costo del cartellino che si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Oltre a ciò, è da tenere in importante considerazione anche la volontà del calciatore che, dopo diversi anni trascorsi in Emilia vorrebbe provare a mettersi in gioco in una big. Nonostante ciò, Berardi non ha mai mancato occasione per ringraziare il club neroverde per averlo lanciato nel grande calcio.

Calciomercato Sassuolo, via libera alla cessione di Berardi: tre club alla finestra

Al momento, però, ancora nessuno avrebbe seriamente bussato alle porte del Sassuolo. Resta comunque vivo l’interesse da parte dei due club della capitale, Roma e Lazio, che potrebbero contendersi il calciatore in una bagarre tutta capitolina. Alla finestra, anche la Juventus, che già in passato, e precisamente nel 2016, è stata molto vicina a mettere le mani su Berardi. L’ala calabrese, però, decise di continuare la sua storia d’amore col club neroverde. Scelta che lo ha reso il miglior marcatore, per distacco, della storia del club, con ben 127 reti in 343 presenze

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui