Calciomercato Serie A, i 5 migliori colpi

0

Quali sono stati i 5 migliori colpi del calciomercato invernale in Serie A? Una sessione conclusasi ieri 1 febbraio e indubbiamente segnata dagli scarsi budget a disposizione delle società (il post-pandemia ha lasciato i suoi strascichi). Tuttavia, sono diverse le trattative interessanti che hanno segnato questo inizio di 2024, tra vecchie glorie e giovani promesse. Scopriamole insieme.

Calciomercato Serie A, i 5 migliori colpi

Vitinha (Marsiglia-Genoa): i rossoblù hanno messo a segno un colpo di livello internazionale, in prestito con diritto di riscatto a 25 milioni. Il Marsiglia a gennaio dello scorso anno ha sborsato ben 32 milioni per strapparlo al Braga. Il rendimento tuttavia non è stato ottimale, con il Grifone che ha fiutato un possibile affare. L’attacco di Alberto Gilardino potrebbe così trovare nuova linfa e un’importante alternativa a Gudmundsson e Retegui, che in estate potrebbero ricevere numerose offerte. Ha i numeri per fare bene: 28 reti in 67 presenze con i lusitani sono un bel bottino.

Tommaso Baldanzi (Empoli-Roma): uno dei talenti italiani di maggior prospettiva si trasferisce nella capitale, in cambio di 15 milioni di euro. Un investimento immportante per il trequartista classe 2003, definitvamente esploso nella passata stagione, conducendo l’Empoli a una salvezza tranquilla. Quest’annata, come tutti i toscani, un calo pur avendo siglato la rete dell’1-1 nella sfida alla Juventus all’Allianz Stadium. I giallorossi di Daniele De Rossi puntano dritti al quarto posto e la speranza è che lui possa subito dare il suo contributo. D’altronde, Euro 2024 si avvicina…

Jerome Boateng (svincolato-Salernitana): campione del mondo con la Germania a Brasile 2014, oltre 350 presenze con il Bayern Monaco. Già questo curriculum dimostra il grande potenziale affare a parametro 0 condotto da Walter Sabatini. Un innesto di esperienza per la peggior difesa del campionato e fanalino di coda del campionato, che alimenta le ultime fiammelle per raggiungere una permanenza in A complicata. Incognita legata a carta d’identità e all’inattività di oltre 6 mesi. Una scommessa da vincere.

Tajon Buchanan (Club Bruges-Inter): i nerazzurri con questo acquisto si assicurano un elemento di grandi speranze per l’out di destra, a fronte di un corrispettivo di 7 milioni più 3 di bonus. Jolly della fascia, si può impiegare anche come terzino o ala di spinta. Dumfries in estate potrebbe fare le valigie, Darmian vede aumentare la sua età e in tal senso si comprende ancora di più la lungimiranza di Giuseppe Marotta. Simone Inzaghi, molto attento a tattica ed equilbri, non lo ha ancora gettato nella mischia. Il momento può avvicinarsi.

Carlos Alcaraz (Southampton-Juventus): sembrava quasi silente la Juventus in questa sessione, e invece dopo Tiago Djaló ha piazzato un colpo assai stuzzicante. Il centrocampista argentino arriva dai Saints a titolo temporaneo con diritto di riscatto a 45 milioni. Mezzala o esterno d’attacco, fa dell’aggressività e della tecnica i suoi punti forti. Verosimilmente può interpretare il ruolo di vice-Rabiot, vedremo come lo integrerà in rosa Massimiliano Allegri. Un talento tutto da scoprire.

Calciomercato Serie A, i 5 migliori colpi

10 menzioni d’onore

  • Angelino (Lipsia-Roma)
  • Leandro Dendoncker (Aston Villa-Napoli)
  • Cyril Ngonge (Hellas Verona-Napoli)
  • Tiago Djaló (Lille-Juventus)
  • Andrea Belotti (Roma-Fiorentina)
  • Szymon Zurkowski (Spezia-Empoli)
  • Dani Silva (Vitoria Guimaraes-Hellas Verona)
  • Emanuele Valeri (Cremonese-Frosinone)
  • Alessio Zerbin (Napoli-Monza)
  • Toma Basic (Lazio-Salernitana)

Quali sono stati, secondo voi, i migliori colpi?

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui