Calciomercato, Zaniolo chiama la Serie A: «Sono pronto a tornare!»

0

L’Italia si sveglia con una notizia di calciomercato proveniente dalla Premier League: Zaniolo vuole tornare in Serie A. L’intervista rilasciata questa mattina dal Corriere dello Sport alimenta e conferma le voci di un probabile divorzio con l’Aston Villa e il desiderio di una seconda chance, tanto desiderata, in Serie A.

Calciomercato, Zaniolo al CdS: «Sono maturato in Inghilterra. In Serie A mai alla Lazio»

Il Corriere dello Sport questa mattina ha rilasciato l’intervista a Zaniolo, fresco di tournée con la Nazionale Italiana e agli ultimi mesi di Premier League. Il giocatore, ora in prestito all’Aston Villa, prima farà ritorno in Turchia, ma spera in un ritorno in Serie A. Potremmo dire “Nostalgia, nostalgia canaglia”, citando una nostra canzona famosa, e Zaniolo non si è nascosto: «Eh certo, mi manca molto. Ora però toccherà ai due club definire il mio futuro, visto che il mio cartellino appartiene al Galatasaray». Zaniolo non ha dimenticato il passato giallorosso: «È stata una grande storia d’amore. Ho amato e sono stato ricambiato».

Ritornando a parlare di futuro qualcosa sembra muoversi dall’Italia, ma si tratta solo di ipotesi o sondaggi. L’Aston Villa al momento non sembra intenzionato a riscattarlo, allora Zaniolo lascia tutto in mano all’agente: «Chi lo sa. Ho chiesto al mio procuratore, Claudio Vigorelli, di informarmi solo quando ci sarà qualcosa di concreto». Ma una sola certezza, in caso di ritorno in Serie A: «Per il rispetto che ho nei confronti della Roma e del tifo giallorosso, andare alla Lazio sarebbe improponibile. Penso per rispetto anche dei tifosi biancocelesti stessi». Ha poi aggiunto: «Merito un’altra occasione. Sono maturato e sono cresciuto».

Zaniolo di nuovo in Serie A: chi potrebbe acquistarlo nel prossimo calciomercato?

Nell’intervista al Corriere di Zazzaroni, Nicolò Zaniolo ha chiaramente affermato di sperare in un ritorno nella Serie A, dopo l’esperienza della Premier. Quali squadre in questo momento possono proporre un contratto all’ex giallorosso? Attualmente parleremmo solo di fantamercato, ma il ragazzo è da sempre un vecchio pallino di qualche squadra.

Partiamo con la prima squadra: il Milan. In un attacco dove Leao e Pulisic sembrano essere i titolari prescelti, il nome di Zaniolo potrebbe sembrare ingombrante o anche una riserva di lusso. I posti però sono anche pochi, viste le presenze di Okafor e Chukwueze. A meno che Pioli, sempre se dovesse rimanere a Milano, non voglia utilizzarlo come attaccante, nemmeno nella trequarti avrebbe posto – dove di solito agisce Loftus-Cheek.

La seconda squadra è invece la Fiorentina. Una piazza in cui il talento dell’ex Roma potrebbe riemergere e magari con il nuovo allenatore essere al centro del progetto. A Firenze si progetta in grande, si sta cercando una futura guida per sostituire Italiano (in cerca di un grande club), quindi dipenderà anche dalle scelte del futuro tecnico.

Sullo sfondo potrebbe rimanere vigile la Juventus. Se l’idea di Allegri o del futuro allenatore (ipotizziamo Thiago Motta) sarà quella di passare al 4-3-3, ecco che il nome di Zaniolo potrebbe essere un’idea. Già nella scorsa estate c’era stato questo corteggiamento, ma mai nulla di concreto.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui