Campionato Primavera, giornata 1: alla ricerca di nuovi talenti

0
Campionato Primavera, giornata 1: alla ricerca di nuovi talenti

Inizia ufficialmente il Campionato Primavera 2023/2024: tanti volti nuovi provenienti dalle varie Under 17, tanti talenti da scoprire. La detentrice del titolo Lecce inizia con una disfatta incredibile, passano Roma, Atalanta e Sassuolo con non poche difficoltà. Bene una Juve rimodellata, il Bologna e le due milanesi: subito tanti gol e spettacolo in questa prima giornata. Di seguito l’analisi della giornata 1 del Campionato Primavera.

Campionato Primavera- Giornata 1:Sassuolo-Sampdoria 4-3, Verona-Lecce 5-1, Genoa-Torino 3-4

Ecco le partite con più gol e sorprese. La giornata 1 del Campionato Primavera inizia con ben 7 reti e tanto spettacolo: il Sassuolo, la sorpresa dell’anno scorso, vince in rimonta contro la Sampdoria. Lo fa grazie alla doppietta del solito Flavio Russo (13 i centri nella scorsa stagione) e con le reti di Caragea e Baldari che rispondono ai blucerchiati Lukisa, Conti e Alesi.

La prima grande sorpresa arriva dalla roboante sconfitta del Lecce: i campioni d’Italia in carica perdono 5-1 in trasferta a Verona. Tante stelline hanno salutato i salentini, Dorgu su tutti che è stato promosso ed ecco arrivare le prime difficoltà: Balde, D’Agostino, Dalla Riva e Vermesan stendono i giallorossi.

Altro spettacolo tra Torino e Genoa. I granata, una delle compagini più organizzate dell’intero campionato, ne fanno ben 4 nei primi 46′ con Gabellini, Savva, Dellavalle e Ciammaglichella. Poi rischiando di farsi rimontare dalla neopromossa Genoa: la doppietta di Omar non basta ma che rischio.

Juventus-Cagliari 3-1, Inter-Empoli 2-0, Monza-Milan 1-3

Buona la prima per il Montero bis. La Juventus Primavera ha cambiato totalmente faccia con l’esodo dei talentini in Next Gen: prova comunque molto positiva sia per i nuovi che per i ragazzi dell’Under 17. Il gioiellono Ripani apre le danze con una punizione perfetta e serve Pagnucco per la seconda rete; chiude i giochi Savio. 

L’Inter vuole rifarsi dalla scorsa stagione e tornare a competere per lo scudetto. Inizia bene il suo percorso contro l’Empoli: Akinsanmiro e Spinacce stendono i toscani e rilanciano i nerazzurri. L’altra milanese se la cava con la neopromossa Monza: dopo un primo tempo difficile sull’1-1, ci pensa bomber Sia con la sua doppietta a portare i primi 3 punti della stagione ai rossoneri.

Roma-Fiorentina 1-0, Atalanta-Lazio 1-0, Bologna-Frosinone 3-0

Si ripete la finale di Coppa Italia dell’anno scorso alla prima giornata di campionato. La spunta nuovamente la Roma grazie alla rete di Costa nella ripresa: saranno due compagini da tenere molto d’occhio anche in questa stagione. Stesso discorso vale per l’Atalanta che riesce a battere la neo promossa Lazio che ha già fatto vedere belle cose: Comi sul finale del primo tempo la decide.

Passa senza difficoltà il Bologna contro un Frosinone in palla ormai da un anno: Byar apre le danze, seguono Baroncioni e Mangiameli serviti dal solito Byar. Si conclude così la prima giornata di questo Campionato Primavera. 

Campionato Primavera, giornata 1: la classifica

classifica1giornata Campionato Primavera, giornata 1: alla ricerca di nuovi talenti

Campionato Primavera, il programma della giornata 2

  • Sampdoria-Atalanta
  • Frosinone-Monza
  • Milan-Bologna
  • Lazio-Verona
  • Cagliari-Inter
  • Empoli-Roma
  • Lecce-Juventus
  • Torino-Sassuolo
  • Fiorentina-Genoa

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui