Campionato Primavera, la finale playoff tra Lecce e Fiorentina

0
Campionato Primavera, la finale playoff tra Lecce e Fiorentina

Sono le migliori della classe e si contenderanno il titolo venerdì 9 giugno 2023: questa è la finale del playoff Campionato Primavera tra Fiorentina e Lecce. I salentini hanno continuato a far bene anche nella fase finale del torneo dopo essersi confermati in testa della classifica nella regular season. Dall’altra parte la Fiorentina di Alberto Aquilani che ha strappato il pass per la finale contro il Torino e vuole tornare ad alzare lo scudetto dopo ben 30 anni.

Finale playoff Campionato Primavera: quando si gioca

Dopo una grande stagione, saranno proprio le squadre maggiormente in forma a giocarsi il titolo. I viola vorranno conquistare il trofeo dopo aver perso la prima occasione contro la Roma in Coppa Italia. Dall’altra parte il Lecce vuole continuare a crescere e ad alzare lo scudetto per la terza volta nella storia del club.

Ecco il calendario con la finale in programma:

  • Venerdì 9 giugno: Lecce-Fiorentina, ore 20:30 Mapei Stadium

Sarà una gara secca che, a differenza dei precedenti turni, si potrebbe prolungare con i tempi supplementari in caso di parità in quelli regolamentari.

Come arrivano le due squadre

Il Lecce ha letteralmente dominato la regular season. Una squadra solida in tutti i reparti che darà tante soddisfazioni nei prossimi anni alla prima squadra. I due bomber Burnete e Corfitzen sono riusciti a rimontare e capovolgere il gol di svantaggio nella semifinale con il Sassuolo riportando i salentini ad un passo dalla conquista dello scudetto.

lecce-primavera Campionato Primavera, la finale playoff tra Lecce e Fiorentina Anche la Fiorentina arriva da una partita combattutissima. Contro il Torino (rispettivamente seconda e terza della classe), i viola hanno sofferto a tratti nella seconda frazione ma è bastato lo zampino di Kayoda per approdare in finale dove non potranno contare su Biagetti, espulso nei minuti finali.

Sarà quindi Alberto Aquilani contro Federico Coppitelli, una finale tutta da vivere dal sapore di futuro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui