Candidati Pallone d’Oro 2021: cinque italiani presenti

0
Candidati Pallone d’Oro 2021: cinque italiani presenti

La corsa al Pallone d’Oro 2021 è iniziata oggi. France Football alza il sipario sui 30 candidati, che si contenderanno l’ambito premio individuale assegnato in ogni stagione. Dopo un anno di stop, in cui probabilmente il trofeo sarebbe finito nelle mani di Robert Lewandowski, torna il premio più ambito dai calciatori. Il vincitore verrà proclamato il 29 novembre a Parigi.

Una lista pressochè scontata per la maggior parte, considerando la vittoria del Chelsea in Champions League, dell’Italia agli Europei e dei soliti noti che hanno brillato nelle più grandi competizioni internazionali. La nazionale azzurra, sull’onda lunga del trionfo ad Euro 2020, si prende la scena. Infatti sono cinque i calciatori protagonisti con la maglia dell’Italia inseriti nell’elenco dei pretendenti al Pallone d’Oro: Nicolò Barella, Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Gianluigi Donnarumma e Jorginho. Insieme a loro ci sono altri due calciatori della nostra Serie A, ovvero il milanista Simon Kjaer e l’interista Lautaro Martinez. Scorrendo la lista dei trenta nomi, olttre ai soliti nomi scontati, ci sono diverse sorprese, come i giovani Foden e Pedri.

Pallone d’oro 2021: tanti esclusi eccellenti

A sorpresa sono stati esclusi dalla lista per il Pallone d’oro 2021 Chiesa e Verratti, che comunque hanno brillato nella spedizione europea. Altri esclusi eccellenti sono Pogba, a cui non è bastata la finale di Europa League. Altro escluso è Di Maria che ha deciso la finale della Copa America, ma che non è stato decisivo con il PSG.

Di seguito l’elenco completo dei candidati al Pallone d’Oro 2021:

  • Cesar Azpilicueta (Chelsea)
  • Nicolò Barella (Inter)
  • Karim Benzema (Real Madrid)
  • Leonardo Bonucci (Juventus)
  • Kevin De Bruyne (Manchester City)
  • Giorgio Chiellini (Juventus)
  • Cristiano Ronaldo (Manchester United)
  • Ruben Dias (Manchester City)
  • Gianluigi Donnarumma (PSG)
  • Bruno Fernandes (Manchester United)
  • Phil Foden (Manchester City)
  • Erling Haaland (Borussia Dortmund)
  • Jorginho (Chelsea)
  • Harry Kane (Tottenham)
  • N’Golo Kantè (Chelsea)
  • Simon Kjaer (Milan)
  • Robert Lewandowski (Bayern Monaco)
  • Romelu Lukaku (Chelsea)
  • Riyad Mahrez (Manchester City)
  • Lautaro Martinez (Inter)
  • Kylian Mbappè (PSG)
  • Lionel Messi (PSG)
  • Luka Modric (Real Madrid)
  • Gerard Moreno (Villarreal)
  • Mason Mount (Chelsea)
  • Neymar (PSG)
  • Pedri (Barcellona)
  • Mohamed Salah (Liverpool)
  • Raheem Sterling (Manchester City)
  • Luis Suarez (Atletico Madrid)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui