Carabao Cup: Arsenal-Liverpool, DIRETTA LIVE (0-2): Diogo Jota mattatore

0
Carabao Cup: Arsenal-Liverpool, DIRETTA LIVE (0-2): Diogo Jota mattatore

Benvenuti nella diretta live testuale di Arsenal-Liverpool, semifinale di ritorno della Coppa di Lega inglese, la Carabao Cup. Visto lo 0-0 maturato all’andata ad “Anfield”, sarà decisivo il risultato della gara di questa sera, che potrebbe anche prolungarsi ai supplementari e poi ai rigori in caso di ulteriore pareggio nei 90′. Arbitro della partita sarà l’inglese Martin Atkinson. Qui le formazioni ufficiali che scenderanno in campo.

L’Arsenal, tra partite rinviate per l’emergenza Covid-19 (fra cui anche la gara di stasera, che doveva essere giocata il 6 gennaio) e alcuni recenti risultati negativi (l’eliminazione dall’FA Cup ad opera del Nottingham Forest per 1-0 e la sconfitta casalinga per 1-2 contro il Wolverhampton in Premier) non trova la vittoria dal 26 dicembre scorso (0-5 in casa del Norwich). Per raggiungere le seminfinali di Carabao Cup i Gunners hanno battuto in gare uniche il West Bromwich Albion (0-6), lo Wimbledon (3-0), il Leeds United (2-0) e il Sunderland (5-1). Non prenderà parte alla partita così come altri giocatori infortunati lo squalificato Granit Xhaka, che è stato espulso all’andata.

Decisamente più in forma il Liverpool di Klopp, che si trova al momento 2º in Premier League a -11 dal Manchester City (ma con una partita in meno). L’ultima sconfitta dei Reds risale al 28 dicembre, quando il Leicester riuscì a strappare loro i 3 punti in casa (1-0). Poi, il pareggio contro il Chelsea (2-2) e la vittoria all’ultimo turno contro il Brentford (3-0) in campionato e il passaggio del turno in FA Cup (4-1 contro lo Shrewsbury Town). In Coppa di Lega il Liverpool ha affrontato e battuto il Norwich (0-3), il Preston North End (0-2) e il Leicester City (3-3, 8-7 d.c.r.).

Arsenal-Liverpool termina 0-2: Reds in finale

Nel secondo tempo non è cambiato più di tanto il canovaccio della gara, con l’Arsenal che inizialmente ha provato ad alzare il proprio baricentro, ma si è poi dovuto arrendere alla superiorità tecnica degli uomini di Klopp. Quasi perfetta la prova di Diogo Jota, che l’ha coronata con il pallonetto delizioso dello 0-2. Nel finale è subentrato un po’ di nervosismo e i Gunners sono rimasti in 10 per l’espulsione di Partey.

Diretta LIVE secondo tempo di Arsenal-Liverpool

90’+5 FINE PARTITA: triplice fischio all’“Emirates Stadium”: il Liverpool passa per 0-2 e strappa il biglietto per la finale di Carabao Cup, dove affronterà il Chelsea. L’Arsenal abbandona la competizione. Vi ringraziamo per aver seguito con noi la diretta LIVE di Arsenal-Liverpool.

90’+1 ammonizione Liverpool: ora la partita si è incattivita: giallo anche per Minamino.

90′ ESPULSIONE ARSENAL: ingenuità di Partey che, appena ammonito, si fa espellere per un intervento da arancione su Fabinho. Sicuramente anche il momento di difficoltà dell’Arsenal avrà inciso. L’arbitro concede inoltre 5′ di recupero.

87′ ammonizione Arsenal: brutto fallo di Partey su Neco Williams: è giallo.

84′ cambio Liverpool: Neco Williams prende il posto di Roberto Firmino.

82′ ammonizione Liverpool: altro fallo tattico: stavolta viene sanzionato con il giallo Curtis Jones.

81′ occasione Arsenal: Martinelli non si arrende e calcia al volo dal limite dell’area: di poco alto.

77′ RETE LIVERPOOL: dopo una serie di occasioni, il Liverpool riesce a chiudere la gara. Diogo Jota, imbeccato da Alexander-Arnold, controlla ottimamente la palla e con un piccolo lob supera Ramsdale in uscita bassa. Atkinson convalida il gol dopo il controllo VAR.

76′ occasione Liverpool: l’Arsenal non riesce ad uscire bene dalla propria area di rigore, e per poco Robertson non punisce i Gunners.

75′ cambio Liverpool: Milner prende il posto di Henderson per dare manforte in difesa in questo finale di gara.

74′ doppia sostituzione Arsenal: primi cambi per l’Arsenal: fuori Lacazette e Smith Rowe, dentro Nketiah e Partey.

72′ occasione Arsenal: Martinelli calcia forte e preciso da posizione defilata: Kelleher riesce a spedire in angolo coi pugni.

69′ occasione Liverpool: azione insistita dei Reds, con la palla che carambola sui piedi del neo-entrato Minamino solo al centro dell’area: Martinelli riesce ad allontanare.

63′ sostituzione Liverpool: il giapponese Minamino subentra al posto di Kaide Gordon.

63′ ammonizione Liverpool: Konaté trattiene Lacazette che si era mosso bene spalle alla porta: primo ammonito per il Liverpool.

Ora la partita è diventata molto ricca di occasioni da una parte e dall’altra.

61′ occasione Arsenal: dal limite dell’area Smith Rowe, sbilanciato, calcia alto.

59′ PALO LIVERPOOL: Konaté va a un passo dallo 0-2 staccando di testa su un corner: la palla si stampa sul palo a Ramsdale battuto. Sulla ribattuta Henderson in fuorigioco si fa parare il tiro dal portiere inglese.

56′ ammonizione Arsenal: Tomiyasu si fa saltare da Jones e poi lo trattiene: fallo tattico e giallo.

55′ occasione Liverpool: Jones sbaglia sul più bello il controllo in area dopo l’assist pregevole di Fabinho: la difesa dei Gunners sbroglia una situazione che si era fatta complicatissima.

51′ occasione Liverpool: un ispiratissimo Diogo Jota porta a spasso Ben White sulla sinsitra, per poi servire Gordon al centro dell’area: il classe 2004 tira alto il rigore in movimento.

49′ occasione Arsenal: Lokonga dopo un’ottima iniziativa personale serve Lacazette alle spalle della difesa del Liverpool, ma l’ex Lione spara alto davanti a Kelleher.

46′ sostituzione Liverpool: prima dell’inizio del secondo tempo, Klopp inserisce Konaté al posto di Matip, che rimane negli spogliatoi.

Il primo tempo di Arsenal-Liverpool finisce 0-1

La prima frazione della gara è andata a fasi alterne. Dopo un avvio fortissimo dei padroni di casa, con il Liverpool che era andato in difficoltà a causa del pressing forsennato dei Gunners, gli uomini di Klopp hanno saputo reagire e trovare il gol del vantaggio con Jota. La rete ha ribaltato l’inerzia della gara, che ha visto salire in cattedra la tecnica sopraffina dei giocatori del Liverpool a scapito di alcune imprecisioni dell’Arsenal. Ai Gunners non è bastata l’ottima punizione di Lacazette: per passare ora dovranno segnare 2 gol

Diretta LIVE primo tempo di Arsenal-Liverpool

45’+1 FINE PRIMO TEMPO: dopo un minuto di recupero, finisce la prima frazione. Poco prima, occasione per il Liverpool, con il tiro violento di Fabinho che colpisce un difensore dei Gunners.

44′ ammonizione Arsenal: Lacazette interviene duramente in ritardo su Curtis Jones. Atkinson non ha dubbi: è giallo per il francese.

In questa fase i ribaltamenti di fronte sono diventati piuttosto frequenti, a beneficio del ritmo e dello spettacolo in campo.

28′ occasione Arsenal: Martinelli entra in area di rigore palla al piede dopo una serie di dribbling: sul più bello Fabinho sventa la minaccia con un intervento pulito e coraggioso.

Dopo il gol dei Reds sembra essere cambiata l’inerzia della gara, con gli ospiti che ora tengono il possesso della palla e fraseggiano in modo pericoloso sul fronte offensivo.

19′ VANTAGGIO LIVERPOOL: basta un’azione ai Reds per portarsi in vantaggio. Un colpo di tacco geniale di Firmino libera a centrocampo Alexander-Arnold: il terzino inglese allarga sulla destra per Diogo Jota che salta Tomiyasu verso l’interno e trafigge il giovanissimo Ramsdale con un tiro lento ma inesorabile.

I Reds continuano ad essere troppo imprecisi in fase di impostazione e il pressing dei padroni di casa rimane molto alto.

13′ GOL ANNULLATO LIVERPOOL: sul calcio d’angolo di Robertson, Fabinho fa la torre per Matip, che solo ad un metro dalla porta non sbaglia: Atkinson annulla per fuorigioco.

I Gunners continuano a rendersi pericolosi con continue incursioni in particolare sulla sinistra. Liverpool finora alle corde.

6′ TRAVERSA ARSENAL: Lacazette calcia praticamente da fermo una punizione dal limite guadagnata da Saka per fallo di Robertson: il tiro si infrange sulla traversa dopo l’intervento di Kelleher.

L’Arsenal, contro i pronostici iniziali, parte fortissimo chiudendo il Liverpool. I Reds per ora sono in affanno e non riescono ad uscire dalla propria area di rigore.

1′ FISCHIO D’INIZIO: il Liverpool in divisa gialla attacca dalla destra alla sinistra dei teleschermi. Gunners con il classico completo biancorosso. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui