Celtic-Milan, Lennon: «Dobbiamo vincere le partite in casa»

0
Celtic-Milan, Lennon: «Dobbiamo vincere le partite in casa»

Eliminato ai turni di qualificazione per la Champions League, il Celtic di Neil Lennon ha superato Riga e Sarajevo nei preliminari di Europa League e domani sera comincia la fase a gironi in casa contro il Milan. Un incontro affascinante tra due squadre che vantano storia e prestigio a livello internazionale. Gli scozzesi vogliono invertire una tendenza negativa contro i rossoneri: nei 10 precedenti europei, il Celtic ha battuto il Milan una sola volta (2-1 nell’ottobre 2007). I biancoverdi e la squadra di Pioli sono stati sorteggiati nel gruppo H con Sparta Praga e Lille, sicuramente il gruppo più affascinante ed equilibrato.

Celtic-Milan, Lennon: «L’assenza di Calhanoglu? I rossoneri restano comunque forti»

Queste le parole del tecnico Neil Lennon in conferenza stampa: «Sarà molto importante vincere le partite in casa. Sappiamo come gioca il Milan, ma mi aspetto una grande prestazione da parte della mia squadra. In passato ho affrontato i rossoneri sia da giocatore che da allenatore: ha passato un brutto momento ma può succedere. Oggi ha un tecnico nuovo con un gruppo giovane e può contare su Ibrahimovic, un leader carismatico e un grande giocatore. E’ un fuoriclasse, un grande professionista: fisicamente è fantastico, uno dei migliore di tutti tempi. Formazione? Domani ci potranno essere dei cambi rispetto alla formazione scesa in campo contro i Rangers. Edouard non giocherà.

L’assenza di Calhanoglu? Può farci comodo, ma giochiamo comunque contro una squadra forte. Lui è intelligente e bravo sui calci da fermo, una pedina fondamentale per il Milan. Restano comunque i favoriti nonostante l’assenza del loro numero 10. Laxalt? E’ un grande giocatore, che in passato ho già ammirato. Sa come stare in campo e qui avrà certamente un’opportunità per giocare con continuità».

Laxalt: «Se sarà strano giocare contro i miei ex compagni? Lo potrò rivelare tra qualche giorno…»

Accanto all’allenatore anche il centrocampista Diego Laxalt, grande ex della gara: «Sarà una partita complicata, aggressiva ma bella. Il Celtic per me è una grande opportunità, sto facendo il massimo per aiutare la squadra e sono sicuro che arriverà il mio momento. Il Milan? Non so se sarà strano giocare contro i miei amici, ora la sto preparando come una partita normale. Tra qualche giorno potrò rivelare quali siano state le mie emozioni. Dove possiamo colpire il Milan? Ogni squadra ha le sue debolezze, ma dobbiamo pensare a noi. Abbiamo preparato la partita seguendo le indicazioni del mister, non devo essere io a indicare come giocare la partita.

2020-10-17T125345Z_1415283993_UP1EGAH0ZTL8G_RTRMADP_3_SOCCER-SCOTLAND-CEL-RFC-REPORT Celtic-Milan, Lennon: «Dobbiamo vincere le partite in casa»

La sconfitta con i Rangers in campionato? Sicuramente fa male come ogni sconfitta e ovviamente un po’ di più dopo il derby. Abbiamo però una grande chance per ribaltare la situazione e dobbiamo essere pronti, positivi e fiduciosi. Io conosco il Milan, sono stato con loro: basta vedere le partite per vedere che stanno arrivano da un grande momento e quindi dovremo fare il nostro meglio per vincere».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui