Chelsea, Lukaku: “Chiedo scusa a tutti i tifosi dell’Inter”

0
Chelsea, Lukaku: “Chiedo scusa a tutti i tifosi dell’Inter”

L’attaccante del Chelsea, Romelu Lukaku, è tornato a parlare in esclusiva ai microfoni di Sky Sport. Il giocatore belga ha parlato dell’addio all’Inter e del momento no del suo Chelsea. 

Chelsea, Lukaku torna a parlare dell’Inter

Romelu Lukaku ha parlato cosi della sua cessione dall’Inter al club londinese: “È passato di tutto. Quello che è successo non doveva succedere così. Parlo di come ho lasciato l’Inter e come l’ho comunicato, questo mi dà fastidio perché ora non è il momento giusto, anche quando sono andato via non era il momento giusto. Adesso penso che sia giusto parlare, perché ho sempre detto che ho l’Inter nel cuore. Tornerò a giocare là, lo spero veramente. Mi sono innamorato dell’Italia. Questo è il momento di parlare e di far sapere alla gente cos’è successo veramente, senza parlar male delle persone perché io non sono così”. 

Sul momento no al Chelsea: “Non sono però contento della situazione, è normale. L’allenatore (Tuchel) ha scelto di giocare con un altro modulo, io non devo mollare e continuare a lavorare. Non sono contento per la situazione ma non mollo, devo essere professionista“. 

“Spero di tornare all’Inter”

Il giocatore belga ha parlato cosi delle sue condizioni fisiche: “Fisicamente sto bene, meglio di prima. In Italia avevo lavorato tantissimo nei due anni. Fisicamente sto bene“. 

Un messaggio ai tifosi neroazzurri: “Ho un messaggio per tutti i tifosi dell’Inter. Voglio dire un grande scusa ai tifosi dell’Inter, perché penso che potevo andare via in un altro modo sicuramente. Io dovevo parlare prima con voi, perché avete fatto tanto per me e la mia famiglia e anche per mia madre. Sono cose che mi rimangono per tutta la vita. Spero davvero nel profondo del mio cuore di tornare all’Inter, ma non a fine carriera, a un livello ancora buono per vincere di più“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui