Chelsea, vicina la firma del nuovo allenatore Enzo Maresca!

0

Ricerca del nuovo allenatore agli sgoccioli in casa Chelsea, che con ogni probabilità ripartirà dall’italiano Enzo Maresca, autore di una bella stagione in Championship col Leicester, terminata col primo posto e la promozione in Premier League

Il manager azzurro è dunque ad un passo dal diventare il nuovo allenatore dei blues, da limare sono solamente alcuni dettagli. Va infatti definita la durata dell’accordo che, dovrebbe essere biennale più opzione per una terza stagione. 

Chelsea, vicina la firma del nuovo allenatore Enzo Maresca!

Oltre a ciò Maresca deve essere “liberato” dal Leicester. L’allenatore infatti non è in scadenza di contratto col club e quindi per accordarsi con una nuova squadra, si deve prima pagare la clausola presente nell’accordo.

Il valore della clausola è di 10 milioni, cifra che non spaventa affatto il Chelsea, che dunque a breve annuncerà il nuovo allenatore. L’ambizione è quella di tornare in Champions League già a partire dalla prossima stagione, compito però non scontato vista la competitività della Premier League. 

Chelsea, ecco il budget col nuovo allenatore Enzo Maresca

Dopo essersi divisi da Mauricio Pochettino, nonostante il finale di stagione in crescendo e la qualificazione alla prossima Conference League, per il Chelsea è tempo di progettare il futuro. 

Al netto dell’obiettivo Champions League da provare ad agguantare, vediamo le risorse che Maresca avrà a disposizione. Il tecnico italiano, ultimo di una lunga serie di mister della nostra penisola sulla panchina dei londinesi, potrà contare su un mercato di livello

Chelsea, vicina la firma del nuovo allenatore Enzo Maresca!

Saranno infatti moltissimi i milioni che la presidenza del Chelsea investirà nuovamente sul mercato, per tentare di tornare realmente grande. Si parla di una possibile cifra vicina ai 200 milioni di budget, di cui almeno la metà è destinata al prossimo centravanti. 

Sembra che il club di Londra abbia messo nel mirino Victor Osimhen, e dunque il nigeriano potrebbe diventare il centravanti del futuro dei blues. Gli altri acquisti poi, dovrebbero venire seguendo le direttive tecniche del mister, pronto a plasmare il Chelsea seguendo le sue idee tattiche. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui