Christian Pulisic: pronto a dire addio al Chelsea

0

Che nel Chelsea non tiri un’aria buona è cosa nota, com’è noto che le possibilità di assicurarsi un posto nella prossima Champions League sono ormai sfumate, nonostante i copiosi investimenti che il Club aveva messo in campo per rafforzare la rosa, tra cui quello sullo statunitense Christian Pulisic. Per questo motivo, si prevedere che a Stamford Bridge potrebbe esserci una totale riorganizzazione con la cessione di vari giocatori.

Chelsea, il punto su Pulisic

Classe 1998 ed esterno d’attacco del Chelsea e della nazionale statunitense, Christian Pulisic è stato acquistato nel 2019 dai Blues per 64 milioni di euro. Tuttavia in questa stagione non ha dato molte soddisfazioni ai londinesi, anche a causa di alcuni problemi fisici ed ora, nonostante il suo contratto scadrà solo a giugno 2024, potrebbe essere tra i giocatori per cui sono previste delle cessioni prima della fine dell’attuale stagione. Il prezzo del cartellino potrebbe aggirarsi intorno ai 30 milioni di euro e sono tante le squadre che, consapevoli di questa opportunità, hanno messo gli occhi sul giocatore.

Il giocatore è nel mirino della Juventus

Secondo le ultime indiscrezioni, Pulisic sarebbe nel mirino della Juventus, più in particolare, in quello di Cristiano Giuntoli, pronto a breve a dire addio al club biancoazzurro e ad entrare ufficialmente nell’organigramma della Juventus in qualità di direttore sportivo. Ma anche la situazione della Vecchia Signora non è al momento del tutto rosea, data la questione plusvalenze ancora aperta ed in fase di decisione dalla Corte d’Appello Federale.

Christian Pulisic: pronto a dire addio al Chelsea

Per questo motivo, il destino di Pulisic è ancora tutto da definire, tanto più se si considera che a concorrere con la Juventus ci sarebbero altri importanti club, come il Milan ed il Napoli. Quel che è certo è che l’avventura di Christian Pulisic nel Chelsea è in dirittura d’arrivo, ma per lo statunitense non mancheranno le opportunità per rilanciarsi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui