Classifica marcatori Liga: Real primatista

0
Classifica marcatori Liga: Real primatista

Approfittiamo della sosta per le qualificazioni di Qatar 2022 per tracciare un bilancio della classifica marcatori della Liga. Real Madrid assoluto protagonista nella graduatoria, anche di punti, con ben due giocatori nella top 3.

Classifica marcatori Liga: Benzema su tutti

Karim Benzema è ormai un’autentica leggenda dalle parti del Santiago Bernabeu. Dall’addio Di Cristiano Ronaldo si è preso sulle spalle l’attacco dei Blancos. Questa stagione è a 22 centri: il titolo del Pichichi sembra essere già nelle sue mani. A 14 reti segue un terzetto di cannonieri. Il primo è un altro madridista, Vinicius. Il brasiliano con Carlo Ancelotti in panchina sembra aver raggiunto l’esplosione definitiva, segnando in tutti i modi. Ecco poi Raul de Tomas, punta argentina in forza all’Espanyol che sta spingendo i catalani verso una tranquillissima salvezza. Altra squadra che lotta per la permanenza è il Getafe, che può contare sulle reti di Enes Unal. Il turco sta trascinando gli Azulones a suon di gol, specialmente nelle ultime gare. 

Al terzo gradino del podio troviamo Iago Aspas, un’istituzione dalle parti di Vigo. Se il posto fisso in Liga è sempre assicurato, grandi meriti vanno al classe 1987, ancora in grado di trascinare i suoi a 34 anni. Rigorista e anche uomo assist, è un punto fisso nella formazione. 

benzema-real-madrid-psg-calciotoday-20220309-LaPresse Classifica marcatori Liga: Real primatista

La classifica marcatori completa

  • 22 Benzema (Real Madrid)
  • 14 Vinicius (Real Madrid), Enes Unal (Getafe), Raul de Tomas (Espanyol)
  • 13 Aspas (Celta Vigo)
  • 12 Juanmi (Betis), Joselu (Alavés)
  • 11 Guedes (Valencia), Correa (Atletico Madrid)
  • 10 Depay (Barcellona)
  • 9 Soler (Valencia), Oyarzabal (Real Sociedad), Suarez (Atletico Madrid)

Non è una sorpresa vedere tra i top scorer nemmeno Joselu, che sta cercando di tirare fuori l’Alavés dalla palude della zona retrocessione. Stupisce invece non vedere nel podio un giocatore del Barcellona: il miglior marcatore è il nuovo acquisto di Memphis Depay, a quota 10. In attesa di Pierre-Emerick Aubameyang, nuovo acquisto già autore di 4 reti. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui