Club Brugge-Benfica, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Club Brugge e Benfica, andata degli ottavi di Champions League. Le due squadre si affrontano per la prima volta in gare ufficiali, mentre i nerazzurri contano 12 precedenti contro squadre del Portogallo. Il bilancio è leggermente a sfavore dei belgi con 5 successi, un pareggio e 6 sconfitte. Il Brugge ha raggiunto gli ottavi di finale del torneo per la prima volta in dieci tentativi, diventando il secondo club del Belgio a riuscirci dopo il Gent nella stagione 2015/16. La compagine nerazzurra ha sorpreso tutti nella fase a gironi piazzandosi al secondo posto, davanti a squadre più quotate come Bayer Leverkusen e Atlético Madrid. In campionato, però, non attraversa un buon momento: è quarta in classifica e ha vinto solo una volta nelle ultime dieci giornate.

Il Benfica si è qualificato al turno successivo chiudendo il girone al primo posto, davanti a Paris Saint-Germain e Juventus che alla vigilia erano favorite per il primato. I lusitani giocano un ottimo calcio e vengono da quattro vittorie consecutive in campionato. Attualmente sono primi in classifica con cinque punti di vantaggio sul Porto e hanno perso solo una volta in 20 giornate, incassando un pesante 3-0 dal Braga. Proprio i biancorossi hanno anche eliminato le Aquile ai quarti della coppa nazionale una settimana fa, trionfando ai rigori. In Europa il Benfica conta 21 precedenti contro squadre del Belgio: bilancio favorevole con 12 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta italiana: dirige Davide Massa, assistenti Filippo Meli e Stefano Alassio. Il quarto uomo è Daniele Chiffi, al VAR c’è Paolo Valeri mentre l’assistente VAR è Marco Di Bello. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Jan Breydelstadion” di Bruges.

Club Brugge-Benfica, le formazioni ufficiali

CLUB BRUGGE (3-5-2): 22 Mignolet; 7 Mata, 44 Mechele, 5 Hendry; 17 Buchanan, 20 Vanaken, 6 Odoi, 15 Onyedika, 14 Meijer; 10 Lang, 19 Sowah.

PANCHINA: 21 Bursik, 9 Jutglà, 26 Rits, 27 Nielsen, 28 Boyata, 32 Nusa, 70 Yaremchuk, 94 Sylla, 98 Sandra.

ALLENATORE: Scott Parker.

BENFICA (4-2-3-1): 99 Vlachodimos; 6 Bah, 66

PANCHINA: 24 Soares, 75 André Gomes, 2 Gilberto, 4 Verissimo, 7 Neres, 15 Guedes, 19 Tengstedt, 21 Schjelderup, 33 Musa, 87 João Neves, 91 Morato, 93 Draxler.

ALLENATORE: Roger Schmidt.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui