Club Brugge-Lipsia, le formazioni ufficiali: André Silva dal 1′

0
Club Brugge-Lipsia, le formazioni ufficiali: André Silva dal 1′

Fuori dai giochi per gli ottavi di Champions, il Lipsia vuole provare a proseguire l’avventura continentale in Europa League ma questa sera dovrà battere il Brugge per avere qualche speranza di chiudere il girone al terzo posto (di seguito le formazioni ufficiali). I tedeschi hanno conquistato il primo punto in questa fase a gruppi nel turno precedente tra le mura amiche contro il Paris Saint-Germain: gara terminata sul 2-2, padroni di casa a segno con Nkunku e Szoboszlai in risposta alla doppietta di Wijnaldum.

La squadra allenata da Marsch deve vincere contro i belgi questa sera con almeno due gol di scarto, vista la sconfitta per 1-2 in Germania nella gara di andata. In questo caso, con le due squadre a pari punti, il posto in Europa League si deciderebbe all’ultima giornata. Ai nerazzurri basta invece un pareggio oggi per assicurarsi il terzo posto con un turno di anticipo. Hanno infatti tre punti di vantaggio sul Lipsia e gli scontri diretti a favore.

Il Brugge può ancora lottare per gli ottavi di finale, avendo quattro punti in meno rispetto al PSG secondo in classifica e una distanza di cinque lunghezze dal Manchester City capolista del gruppo A. La compagine belga dovrebbe vincere questa sera e sperare che i francesi non vincano contro Guardiola. Con questo scenario, i nerazzurri si giocherebbero la qualificazione a Parigi nell’ultimo turno. Intanto, in campionato il Brugge è reduce da due risultati negativi, un pareggio contro lo Standard Liegi e una sconfitta con il Mechelen. La capolista Union Saint-Gilloise dista sette punti.

Squadra arbitrale tutta italiana: dirige Davide Massa, assistenti Daniele Bindoni e Giorgio Peretti; quarto uomo Daniele Chiffi, al VAR c’è Paolo Valeri mentre l’assistente VAR è Massimiliano Irrati. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Jan Breydelstadion” di Bruges.

Club Brugge-Lipsia, le formazioni ufficiali

CLUB BRUGGE (4-3-3): 22 Mignolet; 28 Van Der Brempt, 5 Hendry, 4 Nsoki, 77 Clinton Mata; 20 Vanaken, 90 De Ketelaere, 3 Balanta; 10 Lang, 29 Dost, 19 Sowah.

PANCHINA: 91 Lammens, 7 Wesley, 11 Maouassa, 18 Ricca, 21 Izquierdo, 25 Vormer, 26 Rits, 44 Mechele, 72 Mbamba-Muanda.

ALLENATORE: Philippe Clement.

LIPSIA (4-4-2): 31 Martinez; 22 Mukiele, 16 Klostermann, 32 Gvardiol, 3 Angeliño; 18 Nkunku, 27 Laimer, 44 Kampl, 10 Forsberg; 33 André Silva, 21 Brobbey.

PANCHINA: 29 Eutinger, 26 Moriba, 35 Bonnah, 38 Novoa, 39 Henrichs, 47 Wosz.
 
 ALLENATORE: Jesse Marsch.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui