CFR Cluj-Lazio, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Cluj-Lazio, match valevole per il ritorno dei playoff di Conference League. Dirigerà l’incontro l’arbitro tedesco Felix Zwayer, coadiuvato come assistenti dai connazionali Lupp e Achmüller, e dal quarto uomo Jablonski. VAR e AVAR saranno rispettivamente Osmers e Rafalski. Calcio d’inizio ore 18:45 allo Stadio “Constantin Radulescu” di Cluj.

Dopo l’1-0 dell’andata firmato da Ciro Immobile, Cluj e Lazio si ritrovano in una partita fondamentale per le sorti della stagione. Nonostante una gara condotta per quasi 90′ con l’uomo in più per l’espulsione di Patric, la compagine rumena è stata incapace di creare grossi grattacapi ai biancocelesti. Al secondo posto in campionato, gli uomini di Dan Petrescu sono reduci dal successo casalingo ai danni del FC Arges Pitesti arrivato dopo due sconfitte di fila. I padroni di casa proveranno a sfruttare il calore del proprio pubblico per provare ad avere la meglio su una delle favorite di questa Conference League.

Anche la Lazio arriva a questo importante impegno reduce dalla netta vittoria in Serie A sul campo della Salernitana. La doppietta nell’ultimo turno da parte di Immobile è sicuramente un’ottima notizia per Sarri che sembra aver ritrovato il suo bomber dopo un periodo difficile. Quella di questo pomeriggio, nonostante i favori del pronostico e il risultato dell’andata, non sarà affatto semplice per i biancocelesti. Oltre a Romagnoli e Pedro, infatti, grandi assenti quest’oggi saranno Milinkovic-Savic e Zaccagni. Grande prova di maturità per la squadra di Maurizio Sarri che dovrà dimostrare di poter avere la meglio sugli avversari nonostante i tanti indisponibili.

CFR Cluj-Lazio, le formazioni ufficiali

CFR CLUJ (4-4-2): Scuffet; Manea, Kolinger, Burca, Camora; Deac, Cvek, Muhar, Krasniqi; Malele, Janga.

PANCHINA: Gal, Balgradean, Petrila, Yeboah, Tiru, Hoban, Birligea, Boardeaianu, Braun, Fica.

ALLENATORE: Dan Petrescu.

LAZIO (4-3-3): Maximiano; Lazzari, Gila, Casale, Hysaj; Luis Alberto, Vecino, Basic; Romero, Immobile, Felipe Anderson.

PANCHINA: Renzetti, Provedel, Pellegrini, Marcos Antonio, Cancellieri, Cataldi, Mussolini, Bertini, Ruggeri, Marusic.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui