Colpo dell’Atalanta: in arrivo Lovato dal Verona

0

Come un fulmine a ciel sereno e in totale segretezza, l’Atalanta sta per chiudere l’affare Matteo Lovato con l’Hellas Verona. Un colpo importante e di prospettiva vista la giovanissima età e le qualità del calciatore. Tenendo conto del concreto interessamento del Tottenham per Romero, la Dea ha voluto cautelarsi acquistando un degno sostituto dell’argentino. Nelle prossime ore arriverà l’ufficialità dell’arrivo di Lovato all’Atalanta.

Come riportato da Sky Sport“C’è l’accordo con l’Atalanta che ha chiuso per Lovato con un blitz in queste ore, ottenendo anche l’intesa con il suo agente dopo una trattativa andata avanti in gran segreto. Lovato costerà 11 milioni bonus compresi (8 di parte fissa e 3 di bonus) e andrà da subito all’Atalanta. Il 15% della cifra sarà diviso tra Genoa e Padova, ex club del giocatore che lo aveva lanciato nei professionisti nella stagione 2019/2020″.

Acquisto di prospettiva per la compagine bergamasca. Il difensore classe 2000 andrà a rinforzare il reparto difensivo di Gasperini, pronto a crescere e migliorare in una squadra che vuole definitivamente affermarsi in Italia e in Europa.

Lovato all’Atalanta: la carriera e le caratteristiche del giovane difensore

Cresciuto nelle giovanili del Padova con una esperienza abbastanza al di sotto delle aspettative con la maglia del Genoa, Lovato è riuscito ad attirare l’attenzione di osservatori e addetti ai lavori proprio con il club veneto. Nella stagione 2019/2020 infatti, esordisce in Lega Pro registrando con il Padova 17 presenze fino a gennaio. Proprio nelle ultime ore della sessione invernale di calciomercato, il Verona si aggiudica le prestazioni del giovanissimo difensore.

Sul suo quasi ufficiale arrivo all’Atalanta è possibile parlare di un segno del destino. Infatti il suo debutto con il club scaligero avviene esattamente il 18 luglio nella partita pareggiata 1-1 contro la Dea, entrando nei minuti finali al posto di Günter. Juric ha sempre creduto molto nelle doti di Lovato. A sorpresa infatti, il tecnico croato decide di promuoverlo tra i titolari nella stagione successiva, dandogli fiducia. Nonostante qualche infortunio di troppo, il nativo di Monselice ha chiuso lo scorso campionato totalizzando 25 presenze.

Colpo dell'Atalanta: in arrivo Lovato dal Verona

Difensore centrale molto abile e concentrato in marcatura sull’avversario, con buone doti tecniche da vero difensore moderno, l’ex Padova negli ultimi mesi è entrato nel mirino di club come Juventus, Milan e Inter. 

Tenendo conto del gioco di Gasperini che prevede una marcatura a uomo asfissiante, il giovane talento calza a pennello nel club lombardo. Lovato ha sicuramente ancora molto da migliorare soprattutto nella continuità. In una squadra forte come l’Atalanta e con un allenatore capace di valorizzare i giocatori a disposizione, il classe 2000 si farà valere senza ombra di dubbio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui