Colpo dell’Atletico Madrid: in arrivo il talento belga Arthur Vermeeren

0

In attesa di capire se la trattativa per Moise Kean andrà alla fine in porto, l’Atletico Madrid si regala un grande colpo in prospettiva: il giovane calciatore belga Arthur Vermeeren. Questa la notizia riportata pochi minuti fa da Fabrizio Romano attraverso i suoi canali social. Secondo l’esperto di mercato, i Colchoneros verseranno nella casse dell’Anversa una cifra vicino ai 22 milioni di euro + bonus per aggiudicarsi subito il cartellino del calciatore che nella giornata di oggi volerà nella capitale spagnola per svolgere le visite mediche di rito. Messosi in mostra in questa edizione di Champions League, il classe 2005 è considerato uno dei talenti più cristallini del calcio belga.

Vermeeren-Atletico Madrid: colpo in prospettiva per i Colchoneros

Uno delle stelle più promettenti del calcio europeo, Arthur Vermeeren avrà la grande possibilità di indossare la maglia di uno dei club più prestigiosi al mondo. Una vera e propria scommessa fatta dall’Atletico in piena corsa non solo per il quarto posto in Liga, ma anche per le semifinali di Copa del Rey, e impegnata nell’ottavo di Champions contro l’Inter. Proprio in Champions il diciottenne ha fatto intravedere grandi qualità andando anche in gol nell’ultima sfida della fase a gironi vinta dal suo Anversa per 3-2 contro il Barcellona.

Nonostante la giovanissima età, Vermeeren è già alla sua seconda stagione da professionista. Sin dall’annata passata, il talento belga è sceso sul rettangolo di gioco in ben 26 occasioni mettendo a referto un gol e due assist. Numeri che gli hanno permesso di trascinare la squadra ad una storica qualificazione in Coppa dei Campioni. Titolare indiscusso nello scacchiere tattico di Mark van Bommel, nella stagione attuale ha già disputato 28 incontri siglando due reti. Calciatore dalla grande visione di gioco, il classe 2005 non ha ancora tanti gol nelle gambe, ma è un centrocampista che garantisce qualità e dinamismo sul rettangolo di gioco.

Il suo talento, inoltre, gli ha permesso di ricevere anche la prima convocazione con il Belgio debuttando lo scorso ottobre nella vittoria ai danni dell’Austria. In attesa di vederlo all’opera alla corte di Diego Simeone, Vermeeren darà sicuramente un contributo importante in vista di questa seconda parte di stagione non solo grazie alle sue qualità, ma anche dal punto di vista numerico in un organico impegnato in ben tre competizioni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui