Como, l’esperto Audero come nuovo portiere?

0

In casa Como, dopo la meravigliosa stagione conclusa con il secondo posto in Serie B e la promozione diretta in Serie A, sono iniziati i preparativi per la prossima difficile annata, dove il club lombardo punterà alla salvezza, motivo per cui sul mercato sta cercando giocatori che già ben conoscono la categoria come il portiere Emil Audero

L’estremo difensore di proprietà della Sampdoria che ha trascorso l’ultima stagione all’Inter laureandosi Campione d’Italia, è destinato a non essere riscattato dal club meneghino.

Como, l'esperto Audero come nuovo portiere?

Le sue ottime prestazioni però hanno attirato le attenzioni di moltissime squadre, e visto che la Sampdoria ha fallito il ritorno in A sicuramente il suo futuro non sarà a Genova. Ma potrebbe invece essere vicino a Milano nonostante il mancato riscatto dell’Inter. 

Le intenzioni dei ricchissimi proprietari del club sulle rive del lago sono chiare, serve allestire un’ottima squadra per arrivare alla salvezza. L’offerta sul piatto ancora non c’è ma a breve potrebbe arrivare, mentre sono già iniziati i contatti col portiere classe 1997.

Ecco le cifre che potrebbero portare al Como come nuovo portiere Audero

Le cifre del trasferimento di Audero ai lariani dovrebbero essere simili a quelle pattuite con l’Inter per il riscatto. I blucerchiati infatti per cedere l’estremo difensore italiano chiedono una cifra vicina ai 6 milioni di euro

L’esborso non dovrebbe essere un problema per il club lombardo, che al tempo stesso potrebbe cercare di abbassare i costi dell’operazione in due modi.

Infatti si può pensare di chiudere l’operazione in prestito con obbligo di riscatto intorno ai 5 milioni in caso di salvezza, oppure abbassare il cash inserendo una contropartita tecnica. Il Como, consapevole della volontà del giocatore di sposare il progetto e tornare a giocare titolare, studia dunque la miglior formula possibile

Como, l'esperto Audero come nuovo portiere?

Il titolare di questa stagione, il croato Semper potrebbe rimanere in rosa e diventare il secondo portiere

In attesa di capire dove si giocherà ad inizio stagione, visti i lavori che andranno fatti al Sinigaglia, il club è già al lavoro. L’obiettivo dei ricchissimi fratelli Hartono è di dare al duo Fabregas-Roberts la miglior rosa possibile, e le possibilità ci sono tutte. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui