Conferenza Inter-Roma, Conte: “Vogliamo onorare lo scudetto”

0
Conferenza Inter-Roma, Conte: “Vogliamo onorare lo scudetto”

Niente conferenza stampa per Antonio Conte alla vigilia di InterRoma: il tecnico pugliese, per evitare domande extra calcistiche, si è limitato a rilasciare alcune dichiarazioni tramite i canali ufficiali della società.

In apertura il tecnico neroazzurro ha commentato la sifda d’andata, terminata con il punteggio di 2-2, dicendo: A Roma abbiamo disputato una buonissima partita, c’è stato il rammarico del finale quando ci hanno raggiunti su calcio d’angolo dove non siamo stati prontissimi a prendere le giuste posizioni e loro sono stati molto scaltri a battere subito. La prestazione era stata ottima, contro un’ottima squadra come la Roma“.

Inter-Roma, Conte: “Vogliamo sempre il massimo”

Nonostante la vittoria dello scudetto, la squadra di Conte non ha smesso di avere fame di vittorie come ha certificato il 5-1 inflitto alla Sampdoria durante l’ultimo turno di campionato. L’allenatore ha detto: L’obiettivo è quello di cercare sempre il massimo in tutte le partite, di essere concentrati per tutti i 90 minuti più il recupero. Penso che i ragazzi contro la Sampdoria abbiamo fatto molto bene. Ho fatto loro i complimenti perché ho visto delle bellissime giocate provate in allenamento. Sono contento che nonostante i numerosi cambi alla fine c’è stato questo risultato e un’ottima prestazione. Va dato merito a questi ragazzi che hanno una professionalità indiscussa“.

Antonio Conte ha proseguito dicendo: È giusto onorare questa vittoria del campionato nel miglior modo possibile quindi cercando di giocare tutte le partite con grandissima serietà e professionalità. La vittoria deve essere fissa nel nostro cervello. Mancano 3 partite, anche con squadre importanti, vogliamo onorare lo scudetto conquistato e dare il massimo in campo“.

L’ultima dichiarazione di Conte, che ricordiamo non ha tenuto la consueta conferenza di vigilia a Inter-Roma, ha riguardato proprio gli avversari. La Roma è un’ottima squadra. Ci aspettiamo una formazione che ha voglia di finire nel miglior modo possibile la stagione. Dopo che affronteranno noi avranno il derby, che è una partita molto sentita quindi non avranno nessuna intenzione di mollare. Sono un’ottima squadra guidata da un ottimo allenatore come Fonseca. Ci aspettiamo una bella partita. Nelle mie due stagioni abbiamo fatto solo pareggi contro la Roma e questa è la testimonianza che c’è stato e ci sarà tantissimo equilibrio“.  

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui