Conferenza Juventus-Lazio, Inzaghi: «Partita sempre bella»

0
Conferenza Juventus-Lazio, Inzaghi: «Partita sempre bella»

La Lazio è chiamata a rialzarsi dopo la sconfitta di Bologna: l’undici di Inzaghi (intervenuto oggi in conferenza stampa), che non ha disputato il turno infrasettimanale dopo il rinvio della sfida col Torino, è atteso dalla trasferta contro la Juventus per un match d’alta classifica. All’andata 1-1 con gol decisivo di Caicedo per il pareggio in pieno recupero, dopo il vantaggio bianconero di Cristiano Ronaldo.

Juventus-Lazio, Inzaghi in conferenza: «La sfida arriva al momento giusto»

Le parole del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi alla vigilia della grande sfida: «Penso che questa partita arrivi nel momento giusto, è importante e decisiva per la classifica, abbiamo diverse defezioni così come la Juventus. Veniamo da un ko inaspettato a Bologna, per tenere testa ai bianconeri dovremo fare la partita perfetta. In difesa abbiamo difficoltà oggettive, perciò in questi giorni abbiamo provato alcune alternative: all’assenza di Radu e Luiz Felipe si è aggiunta anche quella di Lazzari. Abbiamo ancora un allenamento domani mattina poi deciderò con tranquillità. Conosciamo la Juventus, per anni abbiamo fatto sfide di campionato e qualche finale. E’ sempre una partita molto bella, ad entrambe è capitato di sfidarci quando avevamo altri incontri importanti dopo».

Su Immobile: «Era molto dispiaciuto dopo la gara di Bologna e si sentiva in colpa per aver sbagliato il rigore. Può succedere a tutti, anche ai più grandi, quindi non deve abbattersi. In questi giorni ha lavorato nel migliore dei modi come tutti i suoi compagni, lui sa che per noi è un giocatore importante».

Inzaghi sul percorso della Lazio in campionato: «Noi e l’Atalanta siamo le squadre che cerchiamo di rimanere sempre attaccate al carro delle prime. Abbiamo perso qualche punto all’inizio, poi abbiamo fatto una grandissima rincorsa e adesso abbiamo perso terreno con la sconfitta di Bologna. La pausa di questa settimana per la mancata partita col Torino ci è servita per analizzare i nostri errori. Col Bayern Monaco abbiamo perso in un determinato modo, a Bologna c’è stato un buon approccio nei primi venti minuti poi ci sono stati due episodi negativi e non siamo stati capaci di reagire da squadra».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui