Lazio-Brescia, le parole di Inzaghi prima della partita

0

Una Lazio ritrovata, dopo il 5-1 rifilato al Verona nella scorsa giornata, attende allo “Stadio Olimpico” un Brescia già retrocesso. La squadra capitolina, già qualificata per la prossima Champions League, cercherà fino alla fine di raggiungere il secondo posto e farà di tutto per permettere al suo bomber, Ciro Immobile (34 goal), di vincere la classifica marcatori della nostra serie A – con il record di Higuain (36 goal) nel mirino- e la scarpa d’oro contesa a Lewandowski (fermo a 34 goal con la Bundesliga già conclusa). La squadra lombarda invece farà di tutto per chiudere questa stagione in modo onorevole. A segure le parole della conferenza di Inzaghi.

Inzaghi:”Con Brescia e Napoli per migliorare la classifica”

Durante la conferenza, mister Inzaghi ha speso parole per tenere alta la concentrazione in vista della sfida contro la squadra di Lopez. Non dobbiamo sottovalutare il Brescia, arriviamo da un’ottima prestazione a Verona quindi domani dovremmo fare una grande gara per giocarci al meglio la partita di sabato a Napoli. Quella contro la squadra di Lopez sarà una partita da affrontare con la giusta motivazione e attenzione”

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo ha poi aggiunto:”Dopo l’allenamento di oggi e il risveglio muscolare di domani vedrò le condizioni di chi ha giocato a Verona, senza contare i lungodegenti. Deciderò la formazione solo pensando al Brescia, queste due partite servono per consolidare la nostra classifica e cercarla di migliorare”. 

“Lulic giocatore importante, peccato non averlo avuto da febbraio”

Simone Inzaghi si è poi soffermato sull’assenza del lungodegente Lulic, capitano dei biancocelesti, che manca ormai da mesi a causa dell’infortunio riportato alla caviglia. “Fascia sinistra? Lulic per noi è importante, ha lasciato a fine febbraio e purtroppo non lo abbiamo recuperato. Al suo posto si sono alternati tanti calciatori come Jony, Lukaku e Djavan Andersondomani farò le mie valutazioni su chi schierare”, ha concluso l’allenatore della Lazio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui