Conferenza Milan-Cagliari, Pioli: “Faremo la nostra partita”

0
conferenza stampa Milan-Atalanta Pioli

Nel primo pomeriggio si è tenuta la conferenza di Stefano Pioli in vista della partita di domani che vedrà il suo Milan affrontare il Cagliari: di seguito troveremo le parole che il tecnico rossonero ha speso per intrudurci a questo match valevole per la 37° giornata di campionato.

Le prime parole di Stefano Pioli sono sevite a spiegare come la sua squadra stia vivendo la vigilia di questa partita. L’allenatore ha detto: Viviamo queste ore con concentrazione e grandi motivazioni. La partita di domani potrebbe chiudere una settimana eccezionale per risultati e prestazioni. Siamo stati sempre molto bravi ad avere il giusto equilibrio, dovremo mettere in campo questa caratteristica nella partita di domani”.

Milan-Cagliari, Pioli in conferenza: “I sardi saranno motivati”

Continuando nella sua conferenza, Stefano Pioli ci ha tenuto ha tenere alta la concentrazione ed ha chiesto ai suoi di non sottovalutare gli avversari dicendo: “Metteranno in campo una prestazione attenta e determinata, sarà una partita insidiosa. Hanno giocatori di qualità e saranno motivati come noi. Dovremo provare a giocare meglio dei nostri avversari, creando di più e subendo meno di loro”.

Vincere domani significherebbe raggiungere l’obiettivo dichiarato da inizio stagione: qualificarsi alla prossima Champions League. Riguardo a questo il tecnico dei rossoneri ha detto: È la storia del nostro club che testimonia come la casa del Milan sia l’Europa. È giusto che ci siano aspettative, siamo in un top club, abbiamo una tifoseria fantastica alle spalle. Sappiamo di aver lavorato bene, dovremo essere bravi e preparati mentalmente. Le partite non sono mai semplici, ci siamo preparati a combattere contro un avversario che farà la sua partita con giocatori pericolosi. Saremo soddisfatti solamente quando, e se, riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo“.

Milan, Pioli sulla condizione di Ibrahimovic

Il grande assente del Milan in questo finale di stagione è Zlatan Ibrahimovic.

Conferenza Milan-Cagliari, Pioli: "Faremo la nostra partita"

L’allenatore ha commentato la condizione dell’attaccante svedese dicendo: Quella di Zlatan è una terapia conservativa che dovrebbe permettergli di tornare al 100% nella prossima stagione. Oggi l’ho visto dopo la visita e l’ho trovato sereno. Domani sarà con noi, sarà come sempre un sostegno e un appoggio per tutti e ci dispiacerà non averlo in campo”. Il tecnico ha poi proseguito dicendo: Ho tra le mani un gruppo responsabile, sempre attento a comprendere le situazioni e a recepirle nel modo giusto. È facile dare i meriti dei nostri risultati ai giocatori impiegati più spesso, ma anche chi ha giocato meno è stato determinante, anche per alzare la qualità del nostro lavoro quotidiano”.

La conferenza di Stefano Pioli in vista di Milan-Cagliari si è conclusa con la seguente dichiarazione: “Dopo le sconfitte con Sassuolo e Lazio eravamo consapevoli che la strada era comunque nella direzione giusta. Credere nel nostro lavoro ci ha permesso di non abbatterci in un momento difficile come quello. Domani dovremo contare soltanto sulla nostra prestazione, gli altri risultati saranno quello che saranno. Dovremo giocare la nostra partita e pensare a noi stessi“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui