Conferenza stampa Bayer Leverkusen-Roma, De Rossi: “Servirà pazienza e attenzione”

0

L’attesa sta per finire, fischierà l’arbitro e poi la Roma di De Rossi – che oggi ha parlato in parlato in conferenza stampa – dovrà provare una rimonta contro il Bayer Leverkusen. Sfida impossibile per alcuni, mentre altri sostengono il contrario, ma oggi è tempo solo delle domande e il tecnico si è presentato di fronte ai giornalisti.

Bayer Leverkusen-Roma, De Rossi in conferenza stampa: “Dybala? Valuteremo”

Bayer Leverkusen-Roma non è solo il ritorno della semifinale, ma è sicuramente la partita più importante della panchina di Daniele De Rossi. Nella strada che si dirige verso Dublino c’è da scalare un Everest per i giallorossi, che devono rimontare i due gol dei tedeschi per poter ambire alla prestigiosa partita. Il tecnico oggi ha parlato in conferenza stampa descrivendo la situazione della squadra.

Sulle condizioni di Dybala: “Nessuno verrà preservato, ma le valutazioni le farò con dottori, staff medico e giocatori. Dobbiamo valutare tutti e sono solo passati pochi giorni. Non faremo valutazioni per Bergamo, perché questa partita è veramente troppo importante. Ne voglio parlare con lui e vorremmo chiarire“.

Sulle parole di Gasperini per il rinvio della partita di Roma-Udinese il tecnico ha risposto: “Ne parleremo a tempo debito e non possiamo perdere tempo con cose che non riguardano il campo, ma un lato profondamente umano“.

De Rossi ha poi parlato della partita d’andata: “Mi è piaciuta la continua applicazione nella ricerca del gol, perchè abbiamo provato a pressare e abbiamo creato nonostante l’entusiasmo fosse calato. Può essere il miglior modo per giocare domani. È difficile, ma dobbiamo crederci creando occasioni“.

Il tecnico ha affermato poi: “Non so cosa dirò prima della partita ai ragazzi. Ogni tanto mi viene qualcosa. Sono sicuro di potermi fidare di loro, so di contare sulle delle prestazioni collettive. Sono sicuro che proveremo e daremo il massimo“.

Si ritorna indietro nel tempo e De Rossi parla della rimonta con il Barcellona nel 2018: “Fummo sfacciati, ma potevamo perché giocavamo in casa. Il Leverkusen è fortissimo, ma lì parlavamo di una squadra di marziani. Tutto mi fa pensare che abbiamo le carte per andare in campo e creare questa atmosfera. Sicuramente siamo pronti a giocarcela“.

Sul sistema di gioco e l’importanza di un esterno a destra: “Sì, a volta le idee prendono forza guardando i risultati o per necessità virtù; a Milano per esempio avevo bisogno di contenere Leao e Theo Hernandez. Ho visto anche delle partite di Zalewski in nazionale e mi fanno pensare che possono avere utilità nella fascia. Ho anche Spinazzola che può farlo e l’ha fatto benissmo durante l’Europeo“.

La Roma, secondo De Rossi, ha bisogno di queste cose: “Forse tre non bastano o a volte ne bastano una o due. Forza mentale sicuramente e anche pazienza, ma anche tanta attenzione. Non c’è più margine di errore a questi livelli, dove si pagano. Abbiamo ancora margine per migliorare, ma sarà l’ultima volta. Per essere perfetto devi avere bisogno di questo“.

Sulla formazione del Leverkusen: “Non lo so, perché pensavamo che avessero giocato con l’attaccante di peso, ma avevamo tenuto d’occhio che anche contro il Borussia aveva giocato con il falso nove. È il bello di queste partite, dove in poco tempo devi ipotizzare tante cose“.  

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui