Conferenza stampa Inter-Lecce, Inzaghi: “Arrabbiati dopo Bologna”

0

Intervenuto ai microfoni del canale ufficiale del club alla vigilia della sfida con il Lecce, valevole per il 25° turno di Serie A, il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha presentato la sfida con i salentini. Un banco di prova importante dopo la turbolenta settimana successiva alla sconfitta contro il Bologna, che ha gettato nuove ombre sul futuro del tecnico nerazzurro. 

Conferenza stampa Inter-Lecce, Inzaghi: "Arrabbiati dopo Bologna"

Inter-Lecce, Inzaghi: “Non vediamo l’ora di scendere in campo”

Il primo focus di Simone Inzaghi alla vigilia di Inter-Lecce non può che essere l’attesa reazione della squadra dopo la brutta sconfitta contro il Bologna“Arriviamo arrabbiati per l’ultimo risultato, non vediamo l’ora di scendere in campo. Dopo Bologna abbiamo analizzato gli errori commessi, per combattere la discontinuità servirà molta concentrazione e testa in una sfida difficile come quella di domani. Mi aspetto una reazione da grandi uomini e grande gruppo quale siamo”.

Sul Lecce“Troveremo una sfida difficile perché il Lecce è in salute, gioca un ottimo calcio e sta facendo un ottimo campionato. Dovremo prestare molta attenzione, tutte le domeniche le gare sono complicate per tutti”.

Sulla disponibilità del gruppo: “Durante la stagione ci sono sempre infortuni e squalifiche, ho chiesto disponibilità a diversi giocatori di cambiare ruolo, trovando grandissima applicazione da parte di tutti”.

Il rammarico più grande: “In campionato potevamo fare meglio, ma non è neanche giusto dimenticare quanto di buono fatto in questi 18 mesi, cercando di prendere il meglio”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui