Conferenza stampa Lazio-Bayern Monaco, Inzaghi: “Sogno”

0

La Lazio di Simone Inzaghi si avvicina agli ottavi di Champions contro il Bayern Monaco tritatutto. In conferenza stampa, il tecnico biancoceleste presenta la sfida, intenzionato a dare seguito alla buona forma vista in Serie A

Conferenza stampa Lazio-Bayern Monaco, Inzaghi: “Lavoro sui nostri punti di forza”

In conferenza stampa per Lazio-Bayern Monaco, Inzaghi è convinto che i suoi onoreranno al massimo la sfida. Bellissimo affrontare il Bayern, è il coronamento di cinque anni di lavoro assieme a un gruppo meraviglioso. Proveremo a giocarcela con la spensieratezza giusta e la solita umiltà. Il Bayern è appena diventato campione del mondo. Nelle ultime due di campionato ha centrato un pari e una sconfitta, ma prima aveva ottenuto cinque vittorie consecutive. Più che sui punti deboli del Bayern, sto lavorando su quelli di forza della Lazio“.

L’avversario può contare su Miroslav Klose, ex laziale e attualmente vice di Flick. “Mi fa piacere rivederlo, mi ha aiutato molto nelle prime partite da allenatore. Mi hanno parlato benissimo di lui come tecnico. Penso che siamo in grado di affrontare partite come quella di domani nel migliore dei modi“.

“Ciliegina sulla torta per il lavoro”

Nello spogliatoio c’è un’atmosfera assolutamente positiva, come non si sentiva da anni. “Da tempo sapevamo di dover vivere una notte del genere. Da ieri ci stiamo pensando, è una ciliegina sulla torta per il lavoro fatto. Cercheremo di dare il massimo come abbiamo sempre fatto“.

Inzaghi, nonostante la gara complicatissima, tiene acceso un barlume di speranza. “Vogliamo rimanere aggrappati alla qualificazione in tutte le maniere. Sappiamo che loro sono quasi ingiocabili, ma anche in passato siamo partiti sfavoriti per poi fare bene. Siamo maturi, abbiamo giocato tante finali oltre ai quarti di Europa League. Immobile vs Lewandowski? Sono due grandi attaccanti. Immobile ha vinto la Scarpa d’Oro ed è un orgoglio per tutti noi. Lewandowski avrebbe vinto il Pallone d’Oro“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui