Conferenza stampa Leicester-Napoli, Spalletti: “Partita top”

0
Conferenza stampa Leicester-Napoli, Spalletti: “Partita top”

Subito dopo la Juventus arriva un’altra sfida impegnativa per il Napoli. I partenopei domani faranno il loro esordio Europa League ed affronteranno il Leicester. Qualche ora fa è intervenuto in conferenza stampa Luciano Spalletti per introdurci al match, che si terrà in Inghilterra alle 21:00, tra Leicester e Napoli.

Il tecnico toscano è stato accompagnato in sala stampa dall’ultimo arrivato in casa Napoli, Frank Anguissa. Il centrocampista camerunense ha detto: “Sono molto felice di essere qui, tutto è perfetto. La differenza che ho notato tra il calcio italiano e quello inglese è che il primo è molto più tattico rispetto a quello che si gioca in Inghilterra”.

Il calciatore azzurro ha poi proseguito dicendo: Tutto il Leicester è pericoloso, non solo Vardy. È sicuramente un attaccante pericoloso ma dobbiamo pensare a tutti i giocatori in campo. Per affrontarli al meglio c’è bisogno di grande intensità“.

Leicester-Napoli, Spalletti: “Bisogna essere credibili”

Come era prevedibile, per prima cosa è stato chiesto al tecnico dei partenopei che peso avesse questa competizione sul bilancio degli obiettivi stagionali. Luciano Spalletti ha risposto dicendo: “La cosa fondamentale di quando si fa questo lavoro è essere credibili con i calciatori. Ad un certo punto si decide di modificare l’atteggiamento nella preparazione delle partite. In una squadra di calcio la mentalità va costruita, massima voglia e rispetto di andare ad ottenere il risultato più alto possibile in questa competizione. Leicester-Napoli sono le partite top, la bicicletta che sognavamo di pedalare. Sono partite di grande livello e non vanno trascurate“.

L’allenatore ha poi proseguito dicendo: “Bisogna stare attenti ad ottimizzare quelli che sono i tempi di recupero per affrontare tre partite in trasferta in pochi giorni. Cambiare qualche forza nuova è sicuramente una soluzione. Per il momento siamo solo all’inizio, ora non siamo ancora nelle condizioni di dover pensare a cambiare quattro o cinque calciatori“. 

Napoli, Lorenzo Insigne ci sarà?

Continuando sul discorso dei tempi di recupero l’attenzione si è spostata su Lorenzo Insigne, uscito acciaccato durante la partita con la Juventus.

insigne-gol Conferenza stampa Leicester-Napoli, Spalletti: "Partita top"

Luciano Spalletti ha detto del capitano partenopeo: Insigne in campo? Si è allenato e ha fatto tutto l’allenamento di stamattina. Se le sensazioni domani mattina saranno buone potrebbe essere della partita. Ha subito questa botta, ma ha saltato un solo allenamento di quelli un po’ più ritmati e quindi è nelle condizioni di essere scelto tra i titolari se non ci saranno reazioni negative”.

L’allenatore del Napoli si è poi espresso anche sul giovane ZanoliSta facendo bene, sta mettendo insieme presto conoscenze e crescita che ci vogliono per essere di questo livello. Dobbiamo fare valutazioni, ma sta crescendo in fretta. Con cinque sostituzioni ed una partita lunga 95 minuti può succedere di tutto“.

Conferenza Leicester-Napoli, Spalletti: “Dobbiamo saper fare tante cose”

Per concludere il suo intervento Luciano Spalletti ha parlato del modulo con il quale crede di affrontare gli inglesi, dicendo: “4-3-3? Ringrazio l’allenatore del Leicester, anche lui è un allenatore esperto nonostante la giovane età. Ha fatto vedere che oltre al fisico e alle vampate di velocità sa benissimo usare anche la tattica che è una nostra qualità. È un allenatore completo ed attento”.

L’allenatore ha poi proseguito dicendo: “Abbiamo usato il 4-3-3 ma dobbiamo saper fare anche altre cose durante la partita. Probabilmente all’inizio sarà così, ma poi dobbiamo saper invertire l’atteggiamento con il 4-2-3-1. Ci sono calciatori, come Anguissa, che sanno interpretare il doppio ruolo”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui